Sabato, 18 novembre 2017 ore 16:29  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
ARTE E CULTURA

Dorotea Richichi Maestra di ruolo e di vita!

Bel riconoscimento per la competenza e l'entusiasmo di una professionista crotonese al nord!

Dorotea-Richichi-Maestra-di-ruolo-e-di-vita
Giovedì 11 Maggio 2017 - 16:0

Alla lettura dell'articolo de “La Stampa” qui linkato sull'edizione di questo anno della StraTorino molte sensazioni ci hanno letteralmente inondato.

Nel cercare di trasferire la bellissima notizia che riguarda le meritorie gesta di una nostra concittadina al nord, più di qualche dubbio, però, ci è venuto.

Si potrebbero scrivere pagine di retorica su questa notizia che sottolinea l'impegno ed il senso civico di una insegnante meridionale (per giunta donna) che segna il riscatto dello stereotipo “appiccicato” al senso di professionalità dei terroni ed alle loro conseguenti difficoltà di inserimento nelle scuole del nord.

Se ne potrebbero aggiungere altrettante sull'altra faccia della medaglia che, comunque, queste forme di discriminazione nascano da “atteggiamenti”, usi e costumi comunque realmente differenti.

Fogli meno posticci alla libro cuore potrebbero essere invece “calligrafati” su quanto questo paese fosse molto più dignitoso quando le Maestre ed i Maestri di scuola elementare erano trattati (e dunque si comportavano) da veri e propri punti di riferimento sociale, etico (e pure morale!). Ed allora ti rileggi la sua stessa dichiarazione resa alla giornalista:

«Abbiamo sempre aderito a queste manifestazioni, è bellissimo stare insieme fuori dall’orario di servizio, per noi e per i bimbi. Domenica per loro sarà un momento di festa. Verranno con i genitori ma vorranno correre con la maestra»

Dorotea Richichi, originaria di Papanice di Crotone (Calabria) è molto più poeticamente, rispetto a questo duro e fascista mondo d'oggi, BALUARDO DI LIBERTA'.

Si perchè si può essere liberi solo quando si è scoperta la passione che ci fa belli rispetto ai nostri desideri, che divengono realtà solo grazie alla condivisione ed alla pluralità di riconoscimenti sociali.

Ci si può emancipare solo se l'impegno che profondiamo ha valenza collettiva, a casa propria così come ad un milione di civiltà di distanza...

Ah, basta! Altrimenti il pericolo della retorica rischia di farci diventare moralisti e bacchettoni!

Brava, complimenti e ci venga a trovare altre stagioni Maestra Dorotea, proveremo a vedere come ha fatto a volare!

Procolo Guida




ULTIMISSIME
Il Warpedo sbarca a Crotone
Sabato 18 Novembre 2017
ECCO IL CIRCO!
Venerdì 17 Novembre 2017
CrotoneInforma.it