Lunedi, 23 ottobre 2017 ore 02:31  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SPORT

Dopo 25 anni, grazie di tutto a Tonino Nicoletta

Lega navale, Valerio Berti nuovo delegato regionale

Dopo-25-anni-grazie-di-tutto-a-Tonino-Nicoletta
Sabato 29 Luglio 2017 - 13:0

                      Passaggio di testimone, stamattina presso la sede della Lega navale 
di Crotone, alla guida della delegazione regionale. Dopo 25 anni lascia, per 
motivi di salute e per consentire un ricambio generazionale, il crotonese 
Antonio Nicoletta. Oggi, alla presenza dei presidenti delle sezioni calabresi 
di Lega navale, si è ufficialmente insediato Valerio Berti, neo delegato 
regionale. Berti, 59 anni, farmacista, di Reggio Calabria, da più di 10 anni in 
Lni, già presidente della sezione dì Reggio di Lni e coordinatore delle Leghe 
dello Stretto , è l'uomo che ha rifondato la sezione di Reggio Calabria. Ora è 
chiamato a un ruolo non proprio semplice: guidare le 26 sezioni calabresi di 
Lni.
Primo punto all'ordine del giorno dell'agenda del neo delegato regionale, come 
ha egli stesso affermato stamattina, "far diventare le sezioni calabresi una 
vera squadra" auspicando "una maggiore collaborazione " con la finalità di 
"risentirsi gruppo". Berti ha portato la bandiera dei 120 anni di LNI, che 
ricorrono quest'anno, poi ha ricordato a tutti norme e regolamenti dello 
Statuto di LNI, invitando gli altri presidenti a tenersi in stretto contatto 
con il neo delegato e a incontrarsi 2,3 volte all'anno per discutere di 
problematiche e progettualità. 
"Questo passaggio di consegne - ha evidenziato Giovanni Pugliese, presidente 
LNI Crotone - avviene in un periodo storico fragile per LNI. Dopo 4 anni di 
commissariamento, si sta rimettendo ordine, con un nuovo presidente, un nuovo 
direttore generale, un nuovo direttivo. L'insediamento del neo delegato 
regionale va in tal senso. Uno dei temi del mandato di Berti è, infatti, creare 
una nuova sinergia tra le sezioni calabresi".
Carico di emozione l'intervento di Antonio Nicoletta, 83 anni, lupo di mare, 
con grinta da vendere, la cui guida, nel traghettare la delegazione regionale 
di Lni verso questa nuova fase, di certo non mancherà. Con 25 anni di onorata 
carriera alla testa della Lni regionale, con Nicoletta si chiude un'era. 
"Quando mi sono insediato 25 anni fa - ha ricordato L'ex delegato regionale - 
esistevano solo 3 sezioni della Lega navale: Crotone, Reggio Calabria e 
Soverato. Oggi sono ben 26". Tra le tante cose all'attivo di Antonio Nicoletta 
aver fatto approvare due leggi regionali in cui si riconoscono ruoli e 
competenze di Lega navale. "La prima relativa ai piani spiagge - ha spiega 
Nicoletta - in cui i sindaci nel redigerne il regolamento devono invitare il 
delegato regionale LNI. L'altra riguarda le società sportive affiliate al CONI 
che hanno diritto a una riduzione del canone per le concessioni demaniali"




ULTIMISSIME
Il Pitagora aderisce a Libriamoci
Domenica 22 Ottobre 2017
SBARCO DI 33 MIGRANTI A CROTONE
Domenica 22 Ottobre 2017
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it