Lunedi, 23 ottobre 2017 ore 02:32  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
POLITICA

La Prossima Crotone risponde a Procopio

La regia è come sempre tempestiva ...nelle risposte alle polemiche

La-Prossima-Crotone-risponde-a-Procopio
Venerdì 04 Agosto 2017 - 10:30

riceviamo e pubblichiamo:

Confessiamo che non è stato facile comprendere quanto esposto in Consiglio Comunale dal Consigliere Giovanni Procopio, che nei suoi rarissimi interventi nell'assise cittadina è solito esporre compitini scritti e preconfezionati.

Ancor meno, ad onor del vero, si comprende dalla sua successiva missiva alla stampa che risulta un affastellato di concetti confusi che tuttavia avrebbero l'intento comune di accusare di immobilismo questa giunta comunale.

Il consigliere Procopio avrebbe potuto confrontarsi e chiarire con l’assessore ai Lavori Pubblici, Tommaso Sinopoli, e avrebbe potuto ottenere tutti i chiarimenti e le delucidazioni necessarie senza ricorrere ad allarmismi e a inesatte comunicazioni alla stampa.

Ed infatti l’assessore Sinopoli non si è semplicemente limitato a partecipare all’apposita commissione, della quale lo stesso Procopio fa parte, ma ha fornito ogni elemento utile di valutazione sulla vicenda che riguarda il bando relativo all’adeguamento sismico delle scuole della città di Crotone.

Tutti i consiglieri di maggioranza, sia i componenti della seconda Commissione che gli altri, hanno preso atto e riconosciuto le ragioni tecniche che hanno impedito al Comune di partecipare al bando medesimo, e non certo per inattività della Giunta.

Tuttavia è noto a tutti che l’opportunità di intervenire sui 36 edifici scolastici presenti sul territorio della Città di Crotone, dettagliatamente censiti e mappati, potrà avvenire grazie ai finanziamenti che la stessa Regione ha messo in programma per i prossimi mesi.

Questo sarà possibile proprio grazie al lavoro, paziente e certosino, che è stato compiuto in questi mesi da parte degli uffici comunali competenti, che sono riusciti ad avere una conoscenza precisa dello stato del patrimonio edilizio pubblico dedicato alle attività scolastiche, cosa finora ignorata, e dunque poter avanzare una proposta completa e adeguata.

Lo stesso Consigliere Procopio è a conoscenza di tutto l'iter e avrebbe dovuto con onestà intellettuale prenderne semplicemente atto, e lo invitiamo ad offrire collaborazione piuttosto che inutili e sterili polemiche.

Così facendo valorizzerebbe il proprio ruolo di Consigliere comunale che si prodiga a sostenere gli interessi della propria città.


I Consiglieri Comunali de La Prossima Crotone




ULTIMISSIME
Il Pitagora aderisce a Libriamoci
Domenica 22 Ottobre 2017
SBARCO DI 33 MIGRANTI A CROTONE
Domenica 22 Ottobre 2017
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it