Lunedi, 23 ottobre 2017 ore 02:42  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
POLITICA

Congresso PD: uniti si vince, uniti si SPARTA

Erano anni che non arrivava un comunicato a semplice firma "Partito Democratico – Federazione di Crotone"

Congresso-PD-uniti-si-vince-uniti-si-SPARTA
Domenica 08 Ottobre 2017 - 11:0

riceviamo e pubblichiamo:

CONGRESSO DI FEDERAZIONE | Proposta Politica

Mettiamo da parte le correnti, ognuno di noi, e facciamo una discussione profonda all’interno del partito.

Il risultato dell’ultimo anno per il nostro Partito è stato difficile, ma va analizzato nel contesto, perché il successo dei populismi non riguarda solo il PD e l’Italia. Però non dobbiamo sottovalutare i segnali che si percepiscono, compresa quella frattura sociale che non è stata ancora intercettata dal Pd ad ogni livello. Frattura che non si risolve solo con pratiche di buon Governo, c’è bisogno di un Partito che riprenda la Politica dei Territori nel pieno delle proprie funzioni.

La proposta unitaria del Partito Democratico che si avvicina al Congresso nasce prioritariamente con l’intento di tenere insieme tutte le varie anime e componenti del PD, privilegiando un rapporto di fiducia reciproco, incentrato sulla ricerca della chiarezza e lavorando alla risoluzione delle numerose problematiche che gravano sul nostro territorio.

In virtù delle difficoltà è chiaro a tutti ormai che questo territorio abbia bisogno di un Partito maggiormente radicato nel territorio, più attrattivo per i giovani, per gli imprenditori, per le associazioni e le forze sociali.

Nell’epoca delle reti tecnologiche noi vogliamo rispondere con reti umane di comprensione, di

reciprocità, di solidarietà, di attenzione nei riguardi delle necessità dei cittadini. Vogliamo sollecitare e al contempo promuovere una politica che riparte dalla persona, affinché essa ricca o

povera, malata o sana, bianca o nera, omosessuale o eterosessuale, abile o diversamente abile che sia, possa avere il diritto di vivere meravigliosi mondi interiori in modo libero e completo.

Nel Partito Democratico, tuttavia, su alcune questioni importanti - fino ad oggi - non abbiamo  avuto il coraggio di sciogliere nodi che non sono affatto marginali, che non riguardano pochi, ma

che hanno a che vedere con la vita di ciascuno di noi. Dobbiamo arrivare a posizioni chiare, il più condivise possibile, ma nette.

Per raggiungere questo obiettivo tutti siamo chiamati all’unità. Una unità vera e sostanziale.

A rafforzare tale proposta, la decisione intrapresa all’interno del PD in questi giorni ha visto emergere la necessità di avere una proposta unitaria, una nuova visione di insieme e di prospettive future.

Grande è stato lo sforzo ed il dialogo per arrivare a questo importante passo, a partire dal forte senso di responsabilità dei candidati Murgi e Mellace, che il Partito ringrazia.

In questa gestione unitaria del Partito fondamentale sarà la chiarezza che riguarda la linea politica delle alleanze, che dovrà vedere il Partito impegnato su tutto il territorio provinciale a ricostruire un percorso di centrosinistra utile alla crescita di una coalizione in grado di affrontare le prossime sfide. La nuova stagione del PD e del suo futuro Segretario, pur consapevoli delle difficoltà registrate in questi mesi, dovrà vedere tutti sempre più impegnati a coinvolgere la Regione Calabria, con la quale costantemente e quotidianamente siamo impegnati in una nuova primavera politica a favore del territorio crotonese. Il tutto utile per la risoluzione di una serie di problematiche, storiche, che insieme ci devono vedere a fianco dei cittadini di questo territorio. La missione di un grande partito popolare come il nostro è quella di rilanciare le cose buone fatte dal governo regionale e nazionale, ed allo stesso tempo di costruire una forza nella società che sappia coinvolgere in quel progetto di cambiamento chi è rimasto indietro. Così a nostro avviso si combattono i populismi.

Pertanto questo documento invita ogni sensibilità ad un comportamento che sia specchio di unità e compattezza, dove le decisioni democraticamente assunte dalla maggioranza dei componenti trovino piena e coerente realizzazione nei comportamenti tenuti da qui in avanti.

Per quanto detto finora, ma soprattutto grazie alla disponibilità e generosità di Mimmo Mellace nel favorire questa nuova visione di un PD unito nelle sfide che lo attendono, tale sintesi viene affidata al candidato a Segretario del Partito Gino Murgi. La sua azione si concentrerà alla lavorazione, sin da subito, della nascita di un percorso di gestione unitaria del Partito. Consapevole che la forza del PD sarà quella di far sentire chiunque protagonista e nessuno escluso.

L’unità è possibile e le condizioni sono state create con i migliori presupposti, adesso tutti a lavoro per recuperare il tempo perduto e ponendo l’attenzione verso un Futuro ricco di sfide e di successi per l’intero nostro Partito Democratico.

Partito Democratico – Federazione di Crotone




ULTIMISSIME
Il Pitagora aderisce a Libriamoci
Domenica 22 Ottobre 2017
SBARCO DI 33 MIGRANTI A CROTONE
Domenica 22 Ottobre 2017
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it