Sabato, 21 aprile 2018 ore 05:36  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SPORT

Un maldiviano di 28 anni si unisce alla Provolley

Atleta inseguito da tempo e che ormai fa parte a tutti gli effetti del gruppo. Si tratta di Samsad Mohamed, al secoolo Cissé

Un-maldiviano-di-28-anni-si-unisce-alla-Provolley
Sabato 21 Ottobre 2017 - 11:0

Ci sarà una gradita sorpresa domenica al Palamilone. La Provolley infatti ha potuto finalmente tesserare un atleta che inseguiva da tempo e che ormai fa parte a tutti gli effetti del gruppo. Si tratta di Samsad Mohamed, al secoolo Cissé, ragazzone di nazionalità Maldiviana, ha 28 anni e si è trasferito da circa due anni e mezzo in Italia. È sposato con una ragazza crotonese ed è diventato da pochi mesi papà. Si è allenato con la Provolley sin da subito, la passata stagione ci sono stati alcuni problemi con il tesseramento ma adesso finalmente è stato tesserato. I ragazzi della Provolley lo hanno accolto a braccia aperte, Cissé dal punto di vista tecnico può fare la differenza in Serie C, con il suo innesto la squadra si potenzia ancora di più e può competere con chiunque. È molto probabile che mister Celico decida di farlo scendere in campo già domenica prossima. I biancazzurri pitagorici affronteranno al Palamilone (inizio ore 18.30) la Volo Virtus Lamezia, squadra retrocessa dal campionato di Serie B e che è formata da atleti di esperienza e qualità, capace di giocarsela contro chiunque. "Anche questa settimana - afferma mister Celico - ci siamo allenati bene, affronteremo un avversario tosto, una squadra formata da ottimi elementi e che è appena retrocessa da un campionato molto difficile come quello di Serie B. In ogni caso siamo nelle condizioni di vincere, lotteremo su ogni pallone per portare a casa l'intera posta in palio e proseguire sulla striscia di risultati utili consecutivi". "Cissé - sostiene invece il presidente della Provolley Gaetano Riga - è un ragazzo che si sta allenando con noi ormai da diverso tempo, c'è voluto un po' per tesserarlo ma alla fine siamo riusciti ad ottenere l'okay. È una cosa che ci riempie d'orgoglio, lui si è immediatamente integrato con i ragazzi e anche dal punto di vista sportivo è un atleta di tutto rispetto".




ULTIMISSIME
La Brigata Ebraica nella Resistenza
Venerdì 20 Aprile 2018
L’orto da za Bettina rivive
Venerdì 20 Aprile 2018
La gente come noi non molla mai...
Giovedì 19 Aprile 2018
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it