Domenica, 19 novembre 2017 ore 02:29  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
ARTE E CULTURA

Apre i battenti Consentia Itinera

Museo multimediale unico in Italia

Apre-i-battenti-Consentia-Itinera
Venerdì 10 Novembre 2017 - 9:0

riceviamo e pubblichiamo:

Un viaggio multimediale nella storia e nell'identità della città dei bruzi: Consentia Itinera, è uno dei primi musei virtuali realizzati in Italia, unico nel suo genere. Un lavoro sinergico tra ingegneri, creativi e storici che consente al visitatore di ripercorrere, in maniera originale e coinvolgente, la storia millenaria della città di Cosenza, dalle origini ai giorni nostri.” Un lungo percorso – ha sottolineato Franco Pellegrini  direttore generale della Fondazione Giuliani – iniziato un anno fa. Un'idea diventata progressivamente progetto. Una iniziativa che  nasce come progetto identitario di Cosenza, una città che ha una storia complessa e affascinante, che pero' non è conosciuta nella sua reale dimensione”

Nelle otto sale virtuali allestite a Villa Rendano la possibilità di vivere un'esperienza altamente tecnologica che consente di immergersi nella storia, nella cultura, nell'arte nelle tradizioni  della Città dei Bruzi. “Il museo nasce per ridare forza e valore  agli avvenimenti  e alle personalità  che ne hanno caratterizzato il percorso, ma  soprattutto- spiegano i promotori- aspira a creare una rinnovata emaptia tra i cittadini , i turisti e Cosenza. Un viaggio emozionante che tocca i luoghi simbolo della città.   Poi le storiche battaglie, i miti, le leggende, i personaggi, da Alarico a Telesio fino ad Alfonso Rendano.

Infine nell'ultima sala, dedicata alla Cosenza moderna, il volo  sulla città  grazie ad un dispositivo per la realtà virtuale  . “Un lavoro ha sottolineato Adele Magnelli manager di Itt Spa -  che coniuga alta tecnologia  e storytelling. E' un percorso emozionale, per educare divertendo”.

Consentia Itinera riporta il visitatore al 356 a. C. quando nacque Cosenza, Metropoli dei bretti, crocevia di esperienze e contaminazioni, luogo di produzione e importazione di bellissime opere  d'arte d'età bizantina all'ottocento. La città visitata da imperatori e sovrani- dai Normanni a Federico II di Svevia, dagli Angioini a Carlo V d'Asburgo fino ai Savoia. Tutti hanno lasciato  segni del proprio passaggio: La Stauroteca, La Cattedrale il Castello  con la Torre Ottagona, i saloni decorati. Cosenza è anche la città di personaggi illustri tra cui  il padrone di casa , Alfonso Rendano.

Scaricabile anche l'app mobile Consentia Itinera per consentire al visitatore di ripete l'esperienza del viaggio

Il progetto è interamente finanziato da Sergio Giuliani, presidente della Fondazione Attilio ed Elena Giuliani. “Spero- ha detto – che i cosentini apprezzino questo lavoro”.

A dirigere il museo sarà Anna Cipparrone. Dopo la visita in anteprima per giornalisti e autorità', da domani, giovedì' 9 novembre Consentia Itinera sarà' aperto al pubblico.




ULTIMISSIME
Il Warpedo sbarca a Crotone
Sabato 18 Novembre 2017
ECCO IL CIRCO!
Venerdì 17 Novembre 2017
CrotoneInforma.it