Domenica, 19 novembre 2017 ore 02:30  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
POLITICA

E' giunta l’ora di certificare il fallimento dell’amministrazione Pugliese per manifesta incapacità amministrativa

Forza Italia stigmatizza che assieme a tutti i cittadini anche consiglieri comunali di maggioranza ne abbiano preso atto

E-giunta-lora-di-certificare-il-fallimento-dellamministrazione-Pugliese-per-manifesta-incapacit-amministrativa
Sabato 11 Novembre 2017 - 6:0

riceviamo e pubblichiamo:

Apprendiamo dai media che il Sindaco Pugliese ha in preparazione una manifestazione pubblica al fine di comunicare alla cittadinanza quanto la Sua amministrazione abbia fatto in questi 18 mesi di governo della città.

Accogliamo questa notizia con non poca perplessità, interrogandoci su cosa avrà da dire il Sindaco e la sua Giunta alla cittadinanza intera, cosa hanno fatto, di quale punto del programma elettorale portato a termine vorrà parlare, visto che in 18 mesi non un solo punto, non una sola promessa è stata portata a compimento, se non forse quelle personali assunte in campagna elettorale dalla famiglia Sculco.

In questi 18 mesi abbiamo assistito solo a proclami, annunci, articoli di giornale, sui quali si enunciava “la qualunque”, nelle migliori delle ipotesi senza nessun seguito, in altri casi, invece, si è offesa l’intelligenza dei cittadini, annunciando l’esatto contrario di quanto poco tempo prima affermato.

Questi 18 mesi sono sotto gli occhi di tutti i cittadini, caro Sindaco, i quali oggi si sentono traditi, avendo creduto in un possibile cambiamento, nei proclami da Lei urlati in campagna elettorale, e che hanno certamente votato le persone ma, soprattutto, un programma elettorale, il Suo! Quello della Prossima Crotone, fatto di speranze, che purtroppo ad oggi sono state completamente disattese. Purtroppo dobbiamo prendere atto che una sola cosa Le è riuscita, Sig. Sindaco: far rimpiangere la precedente amministrazione, ricordata più per la sua assenza ed inerzia che per altro.

Non siamo solo noi a dirlo ma sono i cittadini che ogni giorno ascoltiamo e con i quali ci confrontiamo, i  quali si sentono, addirittura, traditi, disillusi ed avviliti da questo governo cittadino, più famoso per i selfie che per le cose concrete fatte.

Ad oggi non si può che constatare il completo fallimento di quella che doveva essere la nuova classe dirigente, quella che avrebbe dovuto liberare e rivoluzionare Crotone. Un’amministrazione, quella di Pugliese, guidata dalla “poderosa esperienza” politica di Enzo e Flora Sculco.

Se al Sindaco Pugliese si può imputare l’inesperienza, la mancanza di polso, il disconoscere la macchina amministrativa e quindi l’incapacità di metterla in funzione producendo atti e non più solo articoli di giornale, di cosa invece si può ringraziare la famiglia Sculco? Cosa hanno fatto per Crotone? Quale progetto è stato presentato alla Regione ed approvato? Dov’è finito il Master Plan? Insomma di quale beneficio vive questa città e questa amministrazione avendo addirittura un consigliere regionale di maggioranza?  Assolutamente nulla!!!!

Nel corso di queste settimane altri consiglieri comunali hanno evidenziato il fallimento di questa amministrazione, ma riteniamo necessario esprimere ulteriori e specifiche  valutazioni:

- record assoluto di atti deliberati e poi ritirati, con l’aggravante dell’allontanamento del Segretario Generale Rosaspina dopo pochi mesi da quando lo stesso Sindaco lo aveva scelto e nominato!

- mancato rispetto dei termini entro i quali assumere decisioni importanti e per le quali l’Ente viene continuamente diffidato ad adempiere dalla Prefettura;

- si continua a foraggiare economicamente l’AKREA senza che i servizi siano erogati per come dovrebbero e con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti;

- la formazione sistematica ed incontrollata di debiti fuori bilancio tale da minacciare gli equilibri finanziari dell’Ente;

- utilizzo delle Royalties spesso per iniziative con nessuna ripercussione permanente per il territorio ma solo per eventi non inseriti in un sistema di attrazione turistica serio e duraturo nel tempo;

Si potrebbe continuare, per esempio, con la vicenda dell’aeroporto di Crotone perché politicamente strumentalizzata per fini politico-elettorali e non altro, con la bonifica, rispetto alla quale Crotone vedrà solo le briciole, come sempre!

Evidenziamo, ancora, tra le cose promesse e non realizzate, la mancata approvazione del Piano regolatore del Porto di Crotone, del Piano Strutturale Comunale di Crotone, il mancato avvio della raccolta differenziata dei rifiuti…etc. etc. ….come tristemente noto agli operatori e cittadini crotonesi!

Il Gruppo Consiliare di Forza Italia, dal canto suo, sta cercando in tutti i modi di fare bene il proprio lavoro, con iniziative, interrogazioni e mozioni: per esempio con la mozione sugli “No Hot Spot “, la Mozione su “Istituzione Regolamento comunale e Garante Disabili“, l’Interrogazione al Sindaco Pugliese su “Inadempimenti obblighi delle società partecipate dall’Ente Comune di Crotone”, l’Interrogazione al Sindaco Pugliese su Aeroporto Sant’Anna di Crotone, una richiesta di accesso agli atti per avere il Bilancio AKREA spa  2016; ebbene, rispetto a tutto ciò dall’amministrazione Pugliese è giunto solo un silenzio assordante, in violazione del regolamento comunale e della normativa vigente.

Infatti, da persone serie e concrete, abbiamo il brutto vizio di scrivere e non di parlare, senza dare fiato al nulla!

Egr. Sindaco Pugliese, questi sono solo alcuni dei suoi fallimenti oramai certificati.

Osserviamo, e non farlo sarebbe impossibile per chi è in buona fede, come sia pericolosamente incline a realizzare “buchi finanziari per conto terzi” e contestualmente disegni clientelari altrui e che, in definitiva, la Sua amministrazione sia purtroppo da considerare nociva e dannosa per gli interessi generali dei cittadini crotonesi, da Lei prima illusi e poi traditi!

Forza Italia Crotone, a questo punto, chiede un atto di coscienza da parte del Sindaco, che prenda atto della sua incapacità politica e soprattutto amministrativa, che si renda conto che questa città ha necessità di rinascere e rifiorire, che capisca che continuando ad amministrarla in questo modo la porterà alla “morte”.

Così facendo, la città rimarrà nel baratro dal quale sarà di certo non impossibile ma sicuramente dura uscirne. L’atto di coraggio ed autocritica lo si chiede a tutta l’amministrazione, perché se è vero che il sindaco è il punto di riferimento, l’intera compagine sarà colpevole di aver avvallato la crisi sociale, morale ed economica che si aggraverà ulteriormente continuando di questo passo. 

Forza Italia chiede quindi di rimettere il mandato nelle mani degli elettori.

Dal Sindaco Ugo Pugliese, per quanto già espresso, esigiamo le dimissioni per manifesta incapacità amministrativa.

 

Gruppo Consiliare Forza Italia Comune di Crotone




ULTIMISSIME
Il Warpedo sbarca a Crotone
Sabato 18 Novembre 2017
ECCO IL CIRCO!
Venerdì 17 Novembre 2017
CrotoneInforma.it