Sabato, 21 aprile 2018 ore 05:47  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
ISTITUZIONE

La Prefetto Di Stani ha presieduto una riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

Esaminata innanzitutto la situazione relativa ai recenti episodi perpetrati nel territorio del Comune di Isola di Capo Rizzuto

La-Prefetto-Di-Stani-ha-presieduto-una-riunione-del-Comitato-per-lOrdine-e-la-Sicurezza-Pubblica
Giovedì 14 Dicembre 2017 - 17:17

riceviamo e pubblichiamo:

In data odierna, il Prefetto di Crotone, Dott.ssa Cosima di Stani ha presieduto una riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, nell’ambito della quale è stata preliminarmente esaminata la situazione relativa ai recenti episodi perpetrati nel territorio del Comune di Isola di Capo Rizzuto, recentemente sciolto per infiltrazioni mafiose.

Al consesso, in rappresentanza della Commissione Straordinaria insediata presso l’Ente, hanno presenziato il Dr. Mannino e il Dr. Tenuta.

All’esito della riunione, dopo i necessari approfondimenti, è stata stabilita un’intensificazione dei servizi delle Forze di polizia, anche nella direzione della realizzazione degli obiettivi fissati dal “Focus ‘ndrangheta”, attraverso moduli mirati, selettivi e riferiti ad obiettivi selezionati che, comunque, assicurino visibilità sul territorio e rafforzino la percezione dell’intervento dello Stato a tutela della comunità isolitana.

Nel corso della riunione, il Prefetto, nell’evidenziare che un controllo più incisivo deve essere assicurato anche attraverso il sistema di video-sorveglianza - costituito da circa 50 telecamere, che peraltro in quel Comune è stato installato, a suo tempo, a cura del Ministero dell’Interno, ma che presenta diffuse carenze di funzionamento - ha invitato la Commissione Straordinaria ad effettuare le opportune verifiche per valutarne il ripristino.

Sempre nell’ambito dello stesso Comitato, è stato affrontato il tema dei servizi di sicurezza da effettuare in occasione delle manifestazioni natalizie, programmate sia sul territorio comunale del Capoluogo sia in provincia, nell’ottica della prevenzione di ogni potenziale rischio per la sicurezza pubblica, con l’ausilio di Reparti specializzati dell’Arma dei Carabinieri.

Saranno altresì effettuati mirati controlli di vigilanza dei luoghi di ritrovo particolarmente frequentati durante le Festività, come pubblici esercizi, locali di pubblico spettacolo e luoghi di culto.

Inoltre, al fine di garantire la vivibilità e il decoro urbano, nonché il rispetto della legalità nelle vie dello shopping cittadino, è stata programmata un’azione di contrasto all’abusivismo commerciale, vendita di prodotti contraffatti e all’accattonaggio molesto.

Saranno poi curati specifici servizi anticriminalità, soprattutto di tipo predatorio, in relazione alla maggiore circolazione di beni e denaro nel periodo festivo; dovranno, infine, essere massivamente rafforzati tutti i servizi di soccorso pubblico per fronteggiare efficacemente ogni possibile criticità. 




ULTIMISSIME
La Brigata Ebraica nella Resistenza
Venerdì 20 Aprile 2018
L’orto da za Bettina rivive
Venerdì 20 Aprile 2018
La gente come noi non molla mai...
Giovedì 19 Aprile 2018
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it