Domenica, 25 febbraio 2018 ore 18:30  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SPORT

A Verona con più frecce all'arco che vuole centrare la salvezza bis

Dopo la sosta con l'attesa di poter inserire gradualmente anche Nalini e Tumminello, oltre ai nuovi acquisti Capuano, Ricci e Benalì

A-Verona-con-pi-frecce-all-arco-che-vuole-centrare-la-salvezza-bis
Sabato 20 Gennaio 2018 - 12:0

di Procolo GUIDA

Chiaro, concentrato e soddisfatto Mister Zenga nell’approccio alla gara di Verona che vede il Crotone presentarsi con Capuano, Benalì e Ricci appena arrivati a rinforzare un gruppo coeso e pronto a giocarsi le proprie opportunità di mantenere nuovamente la massima categoria nel calcio italiano. (sotto puoi ascoltare l'intero intervento tratto dai canali ufficiali della società)

Chiarisce subito, Walter Zenga, che almeno nei tre d’attacco dell’11 iniziale non troveranno spazio né Ricci né Benalì proprio a certificare che sarà il concetto d’assieme a beneficiare di nuovi innesti; con i singoli che, nel caso specifico, porteranno sicuro beneficio da un innesto studiato che assicurerà frecce di qualità a cui attingere proprio nell’ex Genoa e Sassuolo, di ritorno in Calabria, così come nell’ex Pescara; non toccato invece il capitolo Capuano a tal proposito.

Zenga chiarisce come conti anche nell’immininente rientro di Nalini, su cui lui non ha mai potuto contare, su quello di Pavlovic e sul non lontano rientro a disposizione pure di Marco Tumminello a sottolineare il fatto che il quasi per intero girone di ritorno vedrà una rosa completa e pronta a crescere nella convinzione di poter garantire la capacità di offrire un calcio propositivo sin dalla difficile gara di Verona dove si andrà per cercare di portare a casa l’intera posta in gioco. Magari potendo sfatare il record negativo che vede i rossoblu con il peggior attacco nei secondi tempi di questo campionato (solo sette gol realizzati); ed il poter contare su possibili subentri della “portata” di Ricci e Benalì per resettare lo zero dell’unica squadra a non aver ancora segnato nel quarto d’ora finale di match… E’ per questa ragione che il nostro pronostico secco è quello che vede il Crotone tornare a casa con uno zero a uno e tre punti fondamentali.

Hellas Verona - Crotone: probabili formazioni

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Heurtaux, Fares; Romulo, Buchel, Bruno Zuculini, Matos, Petkovic, Valoti. Allenatore: Pecchia

A disposizione: Silvestri, Coppola, Bearzotti, Felicioli, Souprayen, Fossati, Calvano, Laner, Franco Zuculini, Kean, Lee Seung-Woo, Verde

Squalificati: Bessa

Indisponibili: Bianchetti

 

Crotone (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ajeti, Martella; Rohden, Barberis, Mandragora; Trotta, Budimir, Stoian. Allenatore: Zenga

A disposizione: Festa, Viscovo, Davide Faraoni, Tonev, Capuano, Pavlovic, Crociata, Izco, Aristóteles Romero, Ahmed Benali, Simy, Nalini, Ricci

Nessun squalificato

Indisponibili: Simic, Tumminello

Sarà il sig. Gianluca Rocchi, della sezione Aia di Firenze, a dirigere la gara Hellas-Verona-Crotone, in programma allo stadio Bentegodi domenica 21 gennaio e valida quale 21° giornata del Campionato di Serie A Tim. Rocchi sarà coadiuvato dagli assistenti Di Liberatore e Tonolini. Il Var sarà Tagliavento, l’A-Var Pinzani




ULTIMISSIME
Incendiato negozio di scarpe ad Isola
Domenica 25 Febbraio 2018
Le vane preghiere di questa politica...
Venerdì 23 Febbraio 2018
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it