Lunedi, 25 giugno 2018 ore 17:44  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
POLITICA

La lotta ai tumori si combatte con la Cultura ed inizia a Scuola

Service del Lions Club Crotone Host "Progetto Martina sabato prossimo al Pitagora

La-lotta-ai-tumori-si-combatte-con-la-Cultura-ed-inizia-a-Scuola
Giovedì 08 Marzo 2018 - 9:0

riceviamo e pubblichiamo:

mi pregio invitarvi al Service del Lions Club Crotone Host "Progetto Martina: Parliamo con i giovani dei Tumori - Lezioni contro il Silenzio", che si terrà Sabato, ore 11.00 al Liceo - Ginnasio "Pitagora", Piazza Umberto Crotone e Vi invito a Volere informare i Vostri lettori di questa importante iniziativa del Club sulla Formazione, Prevenzione e stili di vita rivolta ai Giovani nella lotta contro il tumore.
 
                           La lotta ai tumori si combatte con la Cultura ed inizia a Scuola.

 

Obiettivi del Progetto:

1° INFORMARE i giovani sulle modalità di lotta ai tumori, sulla possibilità di evitarne alcuni, sulla opportunità della diagnosi tempestiva, sulla 

necessità di impegnarsi in prima persona.

2° DARE TRANQUILLITÀ’ : E’ indubbio che il sapere come affrontare una malattia, il sapere che ci si può difendere e che si può vincere, dà tranquillità. La tranquillità che deriva dalla conoscenza coinvolge tutti e permette di vivere con maggiore serenità.

 

Perché PARLARE AI GIOVANI DEI TUMORI?

1- Perché alcuni tumori, quali il melanoma ed il tumore del testicolo, colpiscono anche i giovani.
2- Perché, anche se la maggior parte dei tumori si manifesta in età media o avanzata, molti incominciano il proprio percorso in età giovanile e quindi è ai giovani che bisogna far sapere cosa fare e quando incominciare a fare.
3- Perché molti tumori sono causati anche da mutazioni di geni indotte nell’arco della vita da “fattori ambientali” e da “stili di vita scorretti”; conoscere ed evitare fin da giovani questi “fattori di rischio” riduce il proprio rischio.
4- Perché la diagnosi tempestiva di alcuni tumori con controlli periodici quando ci si sente sani richiede impegno da parte del singolo.

In sintesi, la lotta contro i tumori richiede conoscenza e impegno personale,
richiede quindi “cultura”… e la scuola è la culla della cultura.
“Educare i giovani a considerare la vita un bene prezioso e a sentirsi impegnati personalmente nella sua difesa” può ritenersi un impegno prioritario dei LIONS.
Le Associazioni di Volontariato delle varie città saranno invitate a collaborare alla diffusione del progetto.

L’iniziativa è stata denominata PROGETTO MARTINA in ricordo di una giovane di nome Martina, colpita da un tumore della mammella, che ha chiesto con insistenza:

“che i giovani vengano accuratamente informati ed educati ad avere maggior cura della propria salute…Certe malattie sono rare nei giovani ma proprio nei giovani hanno conseguenze molto pesanti”.

La Dirigente Scolastica  Prof.ssa Maria Fontana Ardito porge il saluto della Scuola ai Convegnisti, mentre il Lion Prof. Paolo Amodeo svolge il ruolo di Moderatore.  Introduce i Lavori del Service  l' On. Giancarlo Sitra Presidente Lions Club Crotone Host. Seguiranno i Saluti,  del Dr. Sergio D'Ippolito - Direttore D.S. Unico ASP Crotone e del Dr. Damiano Falco - Presidente Lilt Sezione Provinciale di Crotone. 

Seguirà la Lectio Magistralis della Dott. TULLIA PRANTERA  - Direttore U.O.C., Oncologia dell'Ospedale civile San Giovanni di Dio di Crotone.

Quindi "I giovani domandano, Tullia risponde". 

Conclude il Service l'Avv. Giuseppe Barbuto Presidente Lions Zona 23 - VII Circoscrizione.

Nel ringraziarvi dell'attenzione, Vi invitiamo a Volere partecipare l'evento ai Vostri Lettori ed ascoltatori.

Grazie, Cordiali Saluti Giancarlo Sitra 

 




ULTIMISSIME
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it