Sabato, 21 aprile 2018 ore 11:56  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SCUOLA E UNIVERSITA'

Chiara Vasovino, della III C del Liceo Linguistico Gravina, conquista l'unico posto di un prestigioso concorso indetto dal MIUR

La Dirigente Calvo: "Una bella notizia che testimonia la qualità del lavoro scolastico"

Chiara-Vasovino-della-III-C-del-Liceo-Linguistico-Gravina-conquista-l-unico-posto-di-un-prestigioso-concorso-indetto-dal-MIUR
Venerdì 06 Aprile 2018 - 6:0

riceviamo e pubblichiamo:

Il 27 marzo scorso a Catanzaro Lido, presso l’Ufficio Scolastico Regionale, si sono svolte le selezioni per il concorso indetto dal MIUR, con apposita circolare ministeriale del 9/3/2018 (prot. N AOODGOSV/4055). Il premio previsto è un viaggio studio nella Repubblica Federale di Germania: un solo posto in tutta la Regione che è stato conquistato da una studentessa crotonese, Chiara Vasovino, frequentante il III C del Liceo Linguistico G.V. Gravina. 
Chiara si era recata a Catanzaro Lido, accompagnata dalla prof.ssa Ida Ruperti, insieme ad altre due studentesse del liceo crotonese, per partecipare alla selezione. 
Per il Liceo G.V. Gravina è stata una grande soddisfazione, anche perché un’altra studentessa, Ilenia D’Agostino, frequentante il IV B Linguistico, si è classificata come riserva. 
Chiara Vasovino è una brillante studentessa del terzo anno. La sua educazione, la sua umiltà e le sue capacità sono note a tutta la scuola. Dotata di una preparazione eccellente, ha affrontato questa prova anche con una grande maturità: «Prima di entrare nell’aula non ero molto in ansia, anzi, ero abbastanza tranquilla. Sapevo bene che era disponibile un solo posto per tutta la regione, quindi non avrei mai creduto di poter passare le selezioni. Nonostante ciò, il mio motto resta sempre “meglio un rimorso di un rimpianto” quindi ho voluto mettermi alla prova e cogliere l’opportunità. Ero consapevole del fatto che se mi fossi agitata non avrei avuto speranze a prescindere. Una volta entrata nell’aula mi hanno fatto sedere di fronte alla commissione, chiedendomi sempre in tedesco, se volessi parlare di qualcosa in particolare (famiglia, hobby, cibo preferito…). Mi interrompevano spesso. Mi ponevano continue domande, cercando di distrarmi e di verificare se riuscissi a saltare da un discorso a un altro. Ci sono stati dei momenti anche piuttosto divertenti, per esempio quando ho iniziato a parlare di un dolce tipico tedesco, un esaminatore mi ha interrotto per dirmi che quello era il suo preferito!». 
Chiara Vasovino, grazie alla preparazione dimostrata, partirà presto per la Germania dove potrà migliorare le sue già ottime competenze linguistiche. 
La Dirigente, prof.ssa Donatella Calvo, nell’annunciare l’ennesimo successo dei suoi studenti ha dichiarato: «Una bella notizia che testimonia la qualità del lavoro scolastico di docenti e alunni che operano nella comunità del Gravina». 



ULTIMISSIME
La Brigata Ebraica nella Resistenza
Venerdì 20 Aprile 2018
L’orto da za Bettina rivive
Venerdì 20 Aprile 2018
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it