Domenica, 27 maggio 2018 ore 03:19  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
POLITICA

Centro Storico in Fiore apre le porte del cuore della città a tutta la comunità

Il comunicato del Comune

Centro-Storico-in-Fiore-apre-le-porte-del-cuore-della-citt-a-tutta-la-comunit
Venerdì 20 Aprile 2018 - 6:0

riceviamo e pubblichiamo:

Centro Storico in Fiore, la manifestazione promossa dall'Associazione Crotone in Fiore, Comune di Crotone e Istituto Pertini - Santoni varca i confini del cuore del centro cittadino per abbracciare tutta la comunità cittadina con l'iniziativa “Un pensiero per il Centro Storico”.

L'evento è stato presentato questa mattina presso lo showroom del maestro orafo Gerardo Sacco dall'assessore alla Pubblica Istruzione Antonella Cosentino, dall'assessore ai Quartieri Caterina Caccavari, da Giacomo Salatino per la Gerardo Sacco e dalla professoressa Caterina Cotroneo dell'Istituto Pertini Santoni.

Presenti i ragazzi dell'Istituto Pertini – Santoni diretto dal prof. Vito Sanzo, veri artefici del Concorso “Centro Storico in Fiore” giunto alla quarta edizione.

Un pensiero per il centro storico” sostenuto dalla Gerardo Sacco è un invito a tutti i cittadini ad esprimere e dedicare una propria riflessione su un luogo simbolo.

I ragazzi hanno realizzato graficamente, coordinati da Santo Cuozzo, una cartolina sulla quale i cittadini potranno esprimere un pensiero dedicato al centro storico della città.

Il pensiero più significativo, valutato dalla giuria tecnica del concorso “Centro Storico in Fiore” supporta da esperti e studiosi del centro storico si aggiudicherà un gioiello realizzato dal maestro Gerardo Sacco che resterà esposto per tutta la durata del concorso, fine maggio, presso lo showroom.

La cartolina da compilare con il proprio pensiero, cognome e nome, indirizzo e numero telefonico si può trovare presso la stessa struttura e potrà essere imbucata in un'urna “fiorita” che si trova nello showroom Sacco.

Una iniziativa che apre le porte a tutta la città sul centro storico. L'amministrazione Pugliese è impegnata nella valorizzazione di questo luogo simbolo oltre a mettere in campo azioni destinate alla sua sicurezza ed alla sua vivibilità” ha detto l'assessore alla Pubblica Istruzione Antonella Cosentino.

I fiori e i giovani colorano la nostra città. Sosteniamo con grande attenzione l'entusiasmo di questi ragazzi in un percorso che si inserisce perfettamente nell'azione che abbiamo programmato per il recupero della vivibilità del centro storico e di tutta la città anche attraverso la riqualificazione del verde pubblico” ha detto l'assessore Caterina Caccavari.

Un lavoro di squadra che vede i ragazzi protagonisti supportato dai docenti e dall'amministrazione Comunale che ha fatto diventare “Centro Storico in Fiore” un evento tradizionale del maggio crotonese e che si arricchisce anche di questa nuova idea aperta a tutti” ha detto la professoressa Caterina Cotroneo che con Armando Arcidiacono ed Alberto Curcio fa parte del pool di docenti che coordinano l'iniziativa.

Siete promotori ed allo stesso tempo custodi di bellezza. La Gerardo Sacco ha seguito dalla prima edizione “Centro Storico in Fiore” e con piacere sostiene anche questa nuova idea che vede tutta la città partecipe di questa bella realtà che è il centro storico cittadino”.

Un progetto che mi sta molto a cuore. Il centro storico di Crotone è la mia culla, la mia casa” ha detto il maestro orafo Gerardo Sacco che ha ringraziato i giovani alunni per la creatività che stanno dimostrando.

A testimonianza della sinergia che si sta creando tra le scuole e giovani grazie proprio al progetto gli alunni del Liceo Musicale “Scaramuzza – Gravina” si sono esibiti con brani musicali dedicati agli amici dell'Istituto Pertini – Santoni.

 

Centro Storico in Fiore, la manifestazione promossa dall'Associazione Crotone in Fiore, Comune di Crotone e Istituto Pertini - Santoni varca i confini del cuore del centro cittadino per abbracciare tutta la comunità cittadina con l'iniziativa “Un pensiero per il Centro Storico”.

L'evento è stato presentato questa mattina presso lo showroom del maestro orafo Gerardo Sacco dall'assessore alla Pubblica Istruzione Antonella Cosentino, dall'assessore ai Quartieri Caterina Caccavari, da Giacomo Salatino per la Gerardo Sacco e dalla professoressa Caterina Cotroneo dell'Istituto Pertini Santoni.

Presenti i ragazzi dell'Istituto Pertini – Santoni diretto dal prof. Vito Sanzo, veri artefici del Concorso “Centro Storico in Fiore” giunto alla quarta edizione.

Un pensiero per il centro storico” sostenuto dalla Gerardo Sacco è un invito a tutti i cittadini ad esprimere e dedicare una propria riflessione su un luogo simbolo.

I ragazzi hanno realizzato graficamente, coordinati da Santo Cuozzo, una cartolina sulla quale i cittadini potranno esprimere un pensiero dedicato al centro storico della città.

Il pensiero più significativo, valutato dalla giuria tecnica del concorso “Centro Storico in Fiore” supporta da esperti e studiosi del centro storico si aggiudicherà un gioiello realizzato dal maestro Gerardo Sacco che resterà esposto per tutta la durata del concorso, fine maggio, presso lo showroom.

La cartolina da compilare con il proprio pensiero, cognome e nome, indirizzo e numero telefonico si può trovare presso la stessa struttura e potrà essere imbucata in un'urna “fiorita” che si trova nello showroom Sacco.

Una iniziativa che apre le porte a tutta la città sul centro storico. L'amministrazione Pugliese è impegnata nella valorizzazione di questo luogo simbolo oltre a mettere in campo azioni destinate alla sua sicurezza ed alla sua vivibilità” ha detto l'assessore alla Pubblica Istruzione Antonella Cosentino.

I fiori e i giovani colorano la nostra città. Sosteniamo con grande attenzione l'entusiasmo di questi ragazzi in un percorso che si inserisce perfettamente nell'azione che abbiamo programmato per il recupero della vivibilità del centro storico e di tutta la città anche attraverso la riqualificazione del verde pubblico” ha detto l'assessore Caterina Caccavari.

Un lavoro di squadra che vede i ragazzi protagonisti supportato dai docenti e dall'amministrazione Comunale che ha fatto diventare “Centro Storico in Fiore” un evento tradizionale del maggio crotonese e che si arricchisce anche di questa nuova idea aperta a tutti” ha detto la professoressa Caterina Cotroneo che con Armando Arcidiacono ed Alberto Curcio fa parte del pool di docenti che coordinano l'iniziativa.

Siete promotori ed allo stesso tempo custodi di bellezza. La Gerardo Sacco ha seguito dalla prima edizione “Centro Storico in Fiore” e con piacere sostiene anche questa nuova idea che vede tutta la città partecipe di questa bella realtà che è il centro storico cittadino”.

Un progetto che mi sta molto a cuore. Il centro storico di Crotone è la mia culla, la mia casa” ha detto il maestro orafo Gerardo Sacco che ha ringraziato i giovani alunni per la creatività che stanno dimostrando.

A testimonianza della sinergia che si sta creando tra le scuole e giovani grazie proprio al progetto gli alunni del Liceo Musicale “Scaramuzza – Gravina” si sono esibiti con brani musicali dedicati agli amici dell'Istituto Pertini – Santoni.

 



ULTIMISSIME
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it