Domenica, 27 maggio 2018 ore 03:18  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
CRONACA

Arrestato per furto aggravato di energia elettrica

L'intervento a Isola C.R. assieme a quello relativo ad un incedio di autovettura a Mesoraca raccontato dal Comando provinciale dei Carabinieri 

Arrestato-per-furto-aggravato-di-energia-elettrica
Venerdì 20 Aprile 2018 - 12:13

riceviamo e pubblichiamo.

Isola Capo Rizzuto (KR) – Arrestato per furto aggravato di energia elettrica.

I carabinieri della locale tenenza hanno arrestato un 39enne, imprenditore già sottoposto alla misura restrittiva degli arresti domiciliari disposta nell’ambito del procedimento penale della D.D.A. di Catanzaro “operazione Jonny”.Nella fattispecie, i militari, in seguito a ispezione effettuata unitamente a tecnici verificatori della società Enel - distribuzione s.p.a. presso l’abitazione dell’uomo, hanno accertato che lo stesso aveva realizzato un allaccio diretto alla rete elettrica, cagionando un danno quantificato in euro 7.000,00 circa. L’arrestato, su disposizione dell’ Autorità Giudiziaria, è stato posto nuovamente agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

 

Mesoraca (KR) – Incendio autovettura.

Nella notte, i carabinieri della locale stazione e quelli dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro, sono intervenuti in via Leonardo da Vinci, dove, per cause in corso di accertamento, si è verificato l’incendio di un’autovettura Lancia Y, proprietà di una donna 37enne residente a Mesoraca.

Le fiamme, domate dai vigili del fuoco di Petilia Policastro, hanno distrutto completamente il veicolo. Sono in corso indagini della Stazione Carabinieri di Mesoraca.

 




ULTIMISSIME
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it