Venerdi, 22 giugno 2018 ore 15:27  feed rss facebook twitter
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
Crotoneinforma.it
SPORT

Vittoria nella semifinale di andata dei playoff di pallanuoto per l’accesso in serie A della Rari Nantes Crotone

Ragazzi straordinari, ora tutti a bordo piscina per la partita di ritorno; il saluto anche dell'assessore Frisenda

Vittoria-nella-semifinale-di-andata-dei-playoff-di-pallanuoto-per-laccesso-in-serie-A-della-Rari-Nantes-Crotone
Lunedì 11 Giugno 2018 - 7:0

Zero9 - RN Auditore Crotone 2-5 (0-0, 0-2, 1-0, 1-3)

Marcatori: Esposito, Spinelli (Zero9); Spadafora, Bezic (3), Morrone (RN Auditore Crotone).
Superiorità numeriche: Zero9 0/10 + 0/1 su rigore; RN Auditore Crotone 2/9 +1/1 su rigore.
Arbitri: Bonavita e Lepre.

La semifinale di andata dei play off promozione vede la netta ed incredibile vittoria fuori casa dell’Auditore Crotone sulla  Zero9.

Una partita tesa, quasi sempre equilibrata, giocata ad armi pari dalle due squadre e decisa dagli episodi e dalla scarsa vena offensiva dei padroni di casa.

Il Crotone è ottima squadra e lo dimostra già dal primo tempo, organizzandosi dietro con una zona M e cercando davanti di servire i due giocatori con più qualità: lo straordinario Bezic e il centroboa Namar. La Zero9 risponde con una ottima difesa pressing (che porterà avanti con successo per tutta la partita), mentre davanti è davvero sterile, ipnotizzata dall’altro fuori categoria dei pitagorici, il portiere Conti. Prevalgono le difese e la frazione termina a reti bianche.

Secondo tempo sulla falsariga del primo, fino a che gli ospiti si portano in vantaggio con la beffarda palombella di Spadafora, subito imitato da Bezic, col gol che vale lo 0-2 di fine parziale. Zero9 colpevolmente contratta in avanti, con tiri e superiorità numeriche che si infrangono sulla difesa calabrese.

A inizio terzo tempo reazione d’orgoglio dei ragazzi di coach Fonti, che prima trovano con Esposito la rete dell’1-2, poi sfiorano più volte il pareggio, non sfruttando anche una doppia superiorità.

Quarto parziale che si apre ancora con i padroni di casa alla ricerca del gol del pari, spinti dalle quasi 300 persone giunte ad assistere al match. I romani sbagliano troppo davanti, anche un tiro di rigore. Rigore che non fallisce invece Bezic, che porta i suoi sull’1-3. Questo gol taglia colpevolmente le gambe ai nostri, che subiscono in rapida successione due reti evitabili (ancora Bezic, poi il mancino Morrone) che rischiano di compromettere la gara di ritorno. Prima del fischio finale c’è tempo per il gol di Spinelli, che dà un minimo di speranza ai suoi per affrontare la partita di sabato prossimo.

Il saluto più che giustificatamente orgoglioso dell'Assessore Frisenda:

Straordinari. Sono stati straordinari.

I ragazzi della Rari Nantes Crotone escono vincitori, meritatamente, dal turno di andata della semifinale playoff contro una signora squadra come la Zero9Roma e fanno continuare per tutta la comunità crotonese il sogno di una storica promozione in serie A.

In questi mesi gli atleti di mister Arturi ci hanno abituato incredibili prestazioni, frutto di tenacia, tecnica e passione.

Adesso siamo veramente ad un passo dall’impresa che, per quanto hanno espresso non solo ieri a Roma, sarebbe più che meritata per i ragazzi della Rari Nantes Crotone.

Questi atleti stanno rinverdendo i fasti storici della pallanuoto crotonese, seguiti ed applauditi da tutta la comunità cittadina.

Non ci stancheremo mai di ringraziarli per quanto di bello stanno costruendo e regalando alla città.

Adesso più che mai è il momento di stringersi intorno alla squadra.

Sabato 16 giugno ci sarà il ritorno decisivo per accedere alla finale.

L’invito è a tutta la città a far sentire il calore del pubblico crotonese a questi ragazzi alla piscina olimpionica comunale che si prepara ad ospitare una partita che è già entrata nella storia sportiva della città.

 

Giuseppe Frisenda

Assessore allo Sport

 




ULTIMISSIME
L'acqua mancherà pure il 27...
Giovedì 21 Giugno 2018
CrotoneInforma.it
CrotoneInforma.it