Martedi, 2 settembre 2014 ore 01:19
     
Notizia

CRONACA / Abbattuto immobile a Fondo Gesù

Demolita la costruzione abusiva per la quale era finita in carcere la mamma di una consigliera comunale.

Martedì 12 Marzo 2013 - 19:19

 

È stato abbattuto l’immobile abusivo realizzato a Fondo Gesù da Rosa Gerace, 60enne di Crotone, che per abuso edilizio era stata prima denunciata e poi arrestata dai Carabinieri nello scorso mese di luglio.

Questa mattina la ditta incaricata della demolizione (con il supporto dei Carabinieri) ha abbattuto la costruzione, realizzata con lo scopo di ampliare il piano terra di uno dei palazzi di edilizia residenziale pubblica che sorgono nel quartiere popolare.

La vicenda aveva suscitato non poche polemiche in città, visto che la donna accusata di abuso edilizio è la madre di Claudia Scarriglia, consigliera comunale di maggioranza. I militari dell’Arma l’avevano denunciata a luglio per aver realizzato l’immobile senza i permessi previsti dalla legge. Pochi giorni dopo la donna era stata arrestata, nel momento in cui i Carabinieri avevano trovato due uomini intenti a proseguire i lavori dopo aver violato i sigilli.

Nel frattempo il Comune di Crotone aveva avviato le pratiche per l’abbattimento, iniziando le procedure per individuare la ditta che effettuasse i lavori. A quel punto i parenti della donna si erano recati al Comune, insultando e poi aggredendo fisicamente il tecnico del Comune che stava seguendo le pratiche. 







Altre Notizie