Quantcast

Guitti Senza Carrozzone presentano il primo Concorso Letterario “Maria Zumpano”

Il tema per questa prima edizione sarà: “Calabria per me”

Parte la prima edizione del Concorso Letterario Maria Zumpano, che rappresenterà il ponte per arrivare al Concerto Teatrale del Primo Maggio che, dopo l’esperimento riuscito dello scorso anno, verrà ripetuto anche in questo 2021 sulla pagina Facebook dell’associazione (LINK).
Questo concorso è importante – dice il presidente dell’associazione Guitti Senza Carrozzone, Vincenzo Leto –  perché ci dà il privilegio di poter raccogliere immagini, sapori ed emozioni di tutte quelle persone e di tutti quegli autori che hanno vissuto e che vivono la Calabria”. Il tema per questa prima edizione, Calabria per me, darà la possibilità a chiunque voglia partecipare di raccontare attraverso la poesia quella che ancora oggi rimane una terra selvaggia, da scoprire e vivere.  Al centro di questo esperimento si trova “il desiderio di voler restituire alla Calabria quello che è il suo valore”. Una terra a volte povera di opportunità e fragile, ma di immensa ricchezza per chi la sa apprezzare; che lascia solchi immensi nel cuore di chi è costretto a lasciarla. Una linea di terra tra due mari, martoriata ma non per questo priva di dignità e orgoglio, bellezza e profondità. Con questa prima edizione lo scopo è dunque quello di dare voce all’arte di saper cogliere anche le più piccole sfaccettature e particolarità che una delle regioni più variegate offre dal “Pollino” allo “stretto”. Partecipare è semplice: basterà inviare il proprio componimento entro e non oltre il 1° Aprile 2021, all’indirizzo e-mail guitticoncorsoletterario@gmail.com, precisando nel testo dell’e-mail stessa il proprio nome e cognome, il titolo della poesia, l’indirizzo, l’email e il numero di cellulare dell’autore. La poesia deve essere allegata alla medesima email in foglio word o in formato PDF. Tutti i testi verranno esaminati in modo anonimo da una giuria di esperti nel campo letterario. E’ previsto un solo vincitore, il cui nome verrà reso noto entro la fine di Aprile, e la sua poesia sarà recitata durante il Concerto Teatrale del Primo Maggio da un grande attore della scena teatrale italiana. L’autore vincitore riceverà, inoltre, una targa realizzata dall’orafo crotonese Michele Affidato.

Questo concorso ha aggiunto il maestro Leto – ci permette da una parte di ampliare il nostro bacino d’utenza, facendo conoscere anche in altre zone fuori dalla provincia e speriamo anche fuori regione, la realtà di questa associazione, ma anche del comune di Roccabernarda, sperando di riuscire a dar vita a quella contaminazione culturale che tanto ci piace.

Il Concorso letterario è dedicato alla memoria della signora Maria Zumpano, maestra di scuola primaria che ha dato tanto alla comunità di Roccabernarda, portata via troppo presto dal Covid-19 ma di cui l’intera associazione e la comunità stessa vuole conservare la memoria. Il concorso è ideato e curato da Victoria Kelly.