Quantcast

Il 25 marzo Dantedì dedicato a Dante Alighieri

Appuntamento sulla pagina Facebook del Museo Archeologico Nazionale di Crotone e sul portale del progetto.

Nel 2021 ricorrono i 700 anni dalla morte del sommo poeta Dante Alighieri. Anche il progetto Biblioteca Casa di Quartiere “Bibliotec@…un libro ovunque” , (Piano Cultura Futuro Urbano del Mibact), promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Crotone celebrerà il sommo poeta. Le iniziative di commemorazione prenderanno il via in tutta Italia a partire dal prossimo 25 marzo, data scelta per il DanteDì perché proprio in quel giorno dell’anno, secondo gli studiosi, egli “nel mezzo del cammin di nostra vita” avrebbe iniziato la sua discesa agli inferi. Nato nel 1265 e morto nel 1321, Dante viaggiò e visse in vari luoghi d’Italia: Firenze, che lo vide venire al mondo e poi lo esiliò; Verona che prima lo ospitò e poi lo lasciò andare; Ravenna, che lo accolse fino alla fine dei suoi giorni; ma anche altre tappe a Roma, Arezzo, Pisa, Bologna, Forlì. Pur non essendo mai sceso in Calabria, il padre della lingua italiana cita però uno dei personaggi mitologici più direttamente collegati al patrimonio culturale dell’antica città greca di Kroton: la Sirena. Di Dante, della sua lingua e della figura della Sirena parleranno (in una diretta Facebook sulla pagina del Museo Archeologico Nazionale di Crotone e in streaming sul portale di progetto: link) il Direttore del Museo, Gregorio Aversa, con la Presidente della Dante Alighieri, Antonella Cosentino – in collaborazione col Teatro della Maruca.
Appuntamento giovedì 25 marzo dalle ore 18,00