Quantcast

#IoResto dice: #NotInOurName

A Crotone un flashmob per la giustizia e la pace in Medio Oriente.

Più informazioni su

A seguito dell’ennesimo atto di guerra da parte del regime di Israele contro la popolazione civile palestinese, l’Associazione Culturale #IoResto, attraverso il flashmob di oggi sabato 22 Maggio, in Crotone, ha voluto esprimere solidarietà al popolo eroico di Palestina e le sue organizzazioni, impegnate in una decennale lotta di liberazione contro l’occupazione israeliana aderendo alla campagna: #NotInOurName. Non farlo avrebbe significato essere complici di un sistema di disuguaglianze, ingiustizie e di un regime che si sta macchiando da troppo tempo di orrendi crimini ai danni di civili, uomini, donne e bambini. Non potevamo rimanere indifferenti di fronte alla continua violazione dei diritti umani, sanciti dalla dichiarazione Universale dei diritti dell’uomo. Auspichiamo il riconoscimento dello Stato della Palestina come membro a pieno titolo delle Nazioni Unite, per permettere di negoziare direttamente con il Governo Israeliano in condizioni di pari autorevolezza, legittimità, piena sovranità e del cessate il fuoco, in una terra teatro di continue atrocità, che si stanno commettendo contro vittime civili.
Vogliamo far sentire la nostra voce perché la pace vinca sulla guerra e renda finalmente liberi.

Più informazioni su