Quantcast

Al Gravina la musica che unisce la scuola

Iniziata la settimana della musica, con l'ensemble di flauti del Liceo Musicale che ha presentato una bellissima performance per la manifestazione indetta dal MIUR

Ha avuto inizio ieri, 24 Maggio, la XXXI Rassegna Musicale “La musica unisce la scuola”, indetta dal Ministero dell’Istruzione e rivolta alle scuole italiane di ogni ordine e grado. L’evento, che ogni anno si svolge a primavera, ha luogo dal 2020 in modalità online sulla piattaforma Indire e oltre a raccogliere i video relativi alle performance musicali dei ragazzi, propone webinar a tema, lezioni e workshop tenuti da esperti, gratuiti ed aperti a tutti. Quest’anno anche le classi di flauto del Liceo Musicale “G.V.Gravina” di Crotone, la cui dirigenza è affidata alla Prof.ssa Donatella Calvo, hanno partecipato all’evento, realizzando un video che ha voluto unire il mondo del rock alternativo a quello della musica classica, proponendo i brani “Believer” del gruppo statunitense Imagine Dragons e “Danza Macabra” del compositore francese Camille Saint Saens. Alla realizzazione del video hanno partecipato gli alunni Manyla Gabriele, Maria Alessa Caligiuri, Alicya Cristello, Domenica Mauro, Gabriele Pugliese (frequentanti le classi terza e quarta liceo), sotto la guida delle docenti di Esecuzione ed Interpretazione Francesca Piccirillo e Fabiola Fucà.

In un momento così particolare per la scuola, costretta alla didattica a distanza dalla difficile situazione sanitaria che il nostro Paese sta vivendo, i ragazzi non demordono ma con impegno, dedizione e sacrificio, trovano ugualmente il modo di esprimersi, anche se davanti ad una telecamera e lontano dai loro compagni…perchè la musica non può essere “distanza”, la musica è condivisione, collaborazione, confronto, strumento di unione e di manifestazione di se stessi.

Ecco il video disponibile sulla pagina Youtube realizzato dagli studenti del Liceo Musicale: