Quantcast

Oggi la presentazione di “Complici e Colpevoli – come il nord ha aperto le porte alla ‘ndrangheta”

Oggi l'evento, alle 17.30 presso l’Auditorium dell’IC “Alcmeone”, organizzato dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Crotone in condivisione con il Coordinamento Regionale delle Consulte Studentesche della Calabria, la Consulta Provinciale di Milano, il Maestro Orafo Michele Affidato e la collaborazione dell’IC “Alcmeone” di Crotone e della Biblioteca-Centro di Documentazione EMFS “Romeo Fauci”.

Ancora un libro, appena fresco di stampa, e ancora nuove reazioni per le rivelazioni shock del procuratore antimafia di CatanzaroNicola Gratteri, che questa volta supera sé stesso documentando con grande coraggio e con elementi reali e incontestabili alla mano come la mafia abbia conquistato ormai anche le grandi città del Nord d’Italia, dove i boss governano da padrini e da padroni assoluti. Una nuova denuncia pubblica, clamorosa e sconcertante. “Complici e colpevoli” è l’ultimo saggio firmato a quattro mani da Nicola Gratteri Antonio Nicaso, un libro che apre uno squarcio sconcertante e impressionante su un fenomeno che per lunghi anni in Italia è rimasto sconosciuto e, soprattutto anche, mai indagato per come avrebbe invece dovuto esserlo. È il racconto documentatissimo e dettagliato, quasi maniacale, dell’assalto delle cosche mafiose a Milano, nel suo hinterland, a Bologna, Parma, Reggio Emilia, e nelle zone più impensabili dello stivale che si estende lungo la catena montana delle Alpi, zone terre e regioni per anni considerate immacolate e incontaminate. E mentre polizia e carabinieri davano la caccia al Sud a piccoli gregari, al Nord invece cresceva indisturbata una nuova classe dirigente di Ndrangheta che alla fine ha determinato condizionato e influenzato elezioni politiche di tutti i livelli. Questo e molto altro ancora nel nuovo libro del Procuratore Capo della Repubblica di Catanzaro, che oggi viene considerato uno dei magistrati più a rischio del mondo.

picture