Quantcast

“Concorso del mese” del Gruppo Fotoamatori Crotone, è Felice Troilo il vincitore foto

Lanciata l’edizione 2022 dell’iniziativa.

Si è svolta nei giorni scorsi la premiazione dell’edizione 2021 dell’iniziativa “Concorso del Mese” del Gruppo Fotoamatori Crotone. Per il 2021 il Gruppo Fotoamatori Crotone ha scelto di ispirarsi, come filo conduttore del Concorso del Mese, alle immagini evocate dalle parole di un cantautore crotonese che tutti hanno nel cuore: Rino Gaetano. Un anno quindi Insieme a Rino, ad ogni mese il compito di far rivivere con le immagini una sua canzone. Ogni mese, pertanto, tutti i soci si sono misurati con lo scopo di produrre delle immagini fotografiche ispirate in qualche modo al titolo o al testo del brano evocando al meglio la canzone.
Il vincitore assoluto dell’edizione 2021 del Concorso del mese è stato Felice Troilo. Già Presidente del Gruppo Fotoamatori Crotone, Troilo è un socio storico del Gruppo e già noto per aver fatto incetta di numerosi riconoscimenti a livello regionale e nazionale. In aggiunta, nella stessa occasione, è stato attribuito un premio anche al promettente socio Salvatore Sendente, che ha trionfato nei risultati della Giuria Fotoamatori Crotone, e alla giovane e talentuosa Michela Stigliano, prima al giudizio della Giuria Qualificata. Il Concorso del mese ha visto raccolte 290 immagini per tutte e dieci le tappe dell’iniziativa e per un totale di circa 130 partecipazione di autori. Tutte le immagini sono visibili sul sito internet del gruppo al seguente link: https://www.gruppofotoamatoricrotone.it/concorso_del_mese-p.

Il Concorso del mese rappresenta un importante appuntamento per la nostra associazione, molto atteso e partecipato – è il commento del Presidente del Gruppo Fotoamatori Crotone Domenico Perpiglia – Confrontarsi con gli altri soci su uno specifico tema è un grande stimolo sia a ricercare e produrre immagini fotografiche di maggior pregio e sia a migliorarsi continuamente. Anche la prossima edizione del Concorso sarà legata al territorio, questa volta invitando i partecipanti ad approfondirne le principali peculiarità: dalle manifestazioni artistiche al patrimonio culturale, dalle tradizioni ai mestieri. Siamo certi che, ancora una volta, ciascuno dei partecipanti darà il meglio di sé, fornendo una rappresentazione originale di tutti gli aspetti che connotano il crotonese e contribuendo a creare un archivio di testimonianze significativo anche dal punto di vista storico”.