Quantcast

Crotone: “non toglieteci il crocifisso di Cutro”, in 7 giorni la petizione supera 11mila firme

Ha raccolto più di 11mila firme in soli 7 giorni la petizione online lanciata su Change.org da Marika Muto al grido di “Non toglieteci il crocifisso di Cutro”.

Più informazioni su

Ha raccolto più di 11mila firme in soli 7 giorni la petizione online lanciata su Change.org da Marika Muto al grido di “Non toglieteci il crocifisso di Cutro”. Come si legge nel testo dell’appello, infatti, “è stato appreso che dopo 430 anni i frati francescani lasciano il convento, lasciando il crocifisso senza alcun custode. La comunità”, spiega l’autrice della campagna, “è molto legata al suo crocifisso, vogliamo evitare che venga spostato  in un altro luogo,in quanto patrimonio culturale del territorio.”
Alla sua richiesta hanno risposto in massa oltre 11mila persone. Tra i commenti dei firmatari si leggono le ragioni di chi ha aderito alla raccolta firme:

“Sono di Cutro e il Crocifisso rappresenta il mio paese”, scrive Iolanda Maria G.;“Firmo perché non è giusto rimuovere 450 anni di storia religiosa di una comunità come fosse chiudere una porta…”, scrive Anna Maria R.;
“Il convento non deve chiudere e la statua del santissimo crocifisso appartiene a noi cutresi e lì deve rimanere”, Teresa D.;
“E’ un patrimonio culturale che appartiene al paese ed al luogo in cui si trova, perciò deve rimanere al suo posto come culto per i cutresi”, Rosario L.;
“Cutro è un paese che muore demograficamente, ma anche culturalmente. In passato, la gran parte degli edifici storici del centro sono stati abbattuti per costruire edifici moderni, di nessun interesse storico-culturale. Togliendo i pochi motivi che costituiscono ancora oggi l’identità culturale dei cutresi, si contribuisce solo ad aumentare il senso di abbandono, di vera e propria distruzione fisica e sociale. Non si può dare alla comunità che esiste o resiste il “colpo di grazia”. Si deve trovare il modo di mantenere a Cutro quest’opera d’arte, se non si vuol fare avanzare il deserto culturale”, commenta infine Marco S.

LINK ALLA PETIZIONE: www.change.org/p/non-toglieteci-il-crocifisso-di-cutro

Più informazioni su