Quantcast

Sequestrati beni per 160 mila euro

Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Catanzaro; l'uomo era stato già condannato per associazione per delinquere di stampo mafioso.

Più informazioni su

Nella giornata del 2 luglio, il personale della Divisione Polizia Anticrimine ha eseguito un provvedimento di sequestro, emesso dal Presidente del Tribunale di Catanzaro, emesso nei confronti di D. B. A., crotonese, classe 1970, attualmente detenuto per espiazione di condanna per associazione per delinquere di stampo mafioso, in quanto organico alla consorteria mafiosa “Vrenna-Corigliano-Bonaventura”, operante in Crotone.

Il sequestro ha riguardato:

  • due unità immobiliari ubicate nella periferia cittadina;
  • una autovettura;
  • alcuni buoni fruttiferi postali;
  • un conto corrente bancario.

Il valore del sequestro è da quantificare in € 160.000,00 circa.

Più informazioni su