Quantcast

Rissa lungomare: FenImprese e Confcommercio chiedono maggiori controlli

"Gli imprenditori del lungomare sono vittime dei gravissimi episodi accaduti questa notte"; Concommercio chiede "daspo urbano" laddove dovesse rendersi necessario.

In seguito alla rissa avvenuta nella notte tra venerdì e sabato, nella zona del lungomare cittadino, FenImprese Crotone, e Confcommercio attraverso le proprie pagine Facebook, richiedono maggiori controlli per garantire la sicurezza per gli imprenditori:

Gli imprenditori del lungomare sono vittime dei gravissimi episodi accaduti questa notte.

Gli stessi chiedono maggiori controlli, maggiore sicurezza.

Quotidianamente sono costretti a combattere una crisi economica allarmante e non riteniamo giusto che vengano lasciati soli in questo degrado sociale.

 

Rissa sul lungomare cittadino: un ulteriore stato di disagio con cui le nostre attività devono convivere nella zona economica e sociale più rilevante della nostra città.

Ringraziamo le forze dell’ordine intervenute, ed invochiamo massima vigilanza per garantire il rispetto delle regole che proteggano la sicurezza di tutti noi, se non un vero e proprio daspo urbano laddove dovesse rendersi necessario.

Alla luce di ciò che è accaduto, Confcommercio Crotone chiede al comune l’istituzione di un tavolo tecnico per discutere della vicenda ed approntare idonei strumenti di prevenzione. (Comunicato completo Confcommercio)