Quantcast

Le rubriche di Crotone Informa - Sanita' E Salute

Si registrano 1501 nuovi casi (+0.53%) foto

Come il grafico di copertina dimostra, che nel territorio del ASP Crotonese i casi sono per la grande maggioranza in isolamento domiciliare

Più informazioni su

A cura di Simone Carozzo, Analista

Chiarita anche quale equipe nazionale di studio statistico del fenomeno che fa da supporto a ipotesi non solo prettamente sanitarie, ci ha permessi di cercare di ragionare sui numeri del Covid, proseguiamo con il report giornaliero sui dati covid che assicuriamo da più di 4 mesi. Insistiamo a rammentare, a noi stessi innanzitutto, che i numeri sono riferiti a persone e che devono essere letti con criteri oggettivi. Andiamo avanti dunque essendo anche convinti che sia fondamentale cercare di leggere queste cifre sotto una ottica generale viste le tante, troppe, differenze fra territori e che non bisogna fare confusione (riascolta, se vuoi, il video servizio cliccando qua).

I dati di ieri sabato 12 settembre ci raccontano innanzitutto, come il grafico di copertina dimostra, che nel territorio del ASP Crotonese i casi sono per la grande maggioranza in isolamento domiciliare e che l’aumento dell’ultimo periodo ha modificato di pochissimo il numero dei ricoveri ospedalieri. Inoltre il trend dei ricoveri è molto simile a quello dei dimessi. A livello nazionale si registrano 1501 nuovi casi (+0.53%) pressoché in media con gli ultimi 15 giorni, distribuiti maggiormente in Lombardia (269), Lazio (155), Emilia, Veneto e Toscana (138). I Decessi odierni sono 6, con un incremento +0.02, in media con l’ultimo mese, registrati in Veneto (3), Emilia Romagna (1), Lazio (1), Sardegna (1). I Guariti sono aumentati di 759, +0.36%, con un incremento percentuale maggiore del doppio della media dell’ultimo mese. I Ricoveri aumentano di 102 in regime ordinario e di 7 in terapia intensiva, con un incremento maggiore della media dell’ultimo mese. Rispetto all’ultima settimana si registra una diminuzione di 1 punto percentuale dei decessi ed un aumento di 1 punto in Isolamento Domiciliare. Salgono al 9% i Ricoveri in Rianimazione rispetto a quelli in regime Ordinario. Continua l’aumento del numero dei tamponi effettuati, 92706, con un tasso di positivo pari a +1.62%, pressoché in linea con la media settimanale. Si nota un continuo incremento dei casi dal 25 luglio, ma con un tasso di crescita decisamente minore rispetto a quello registrato tra febbraio ed aprile. Dei 18 nuovi casi di oggi abbiamo 9 positivi in Provincia di Cosenza di cui 4 migranti, 1 da fuori regione, 3 legati a focolai noti ed 1 in fase di indagine. 4 in Provincia di Reggio Calabria tutti legati a contact tracing e 2 in Provincia di Crotone entrambi al CARA. 3 a Catanzaro da Contact Tracing.

Più informazioni su