Altro che famosi o conosciuti… Ad essere infetto è tutto lo Stato, a Crotone!

I dati oggettivi della distribuzione dei casi e di come si stia spostando sempre di più verso quelli in isolamento domiciliare ci permette di fare qualche considerazione

Più informazioni su

    di Procolo Guida

    Come da trend nazionale, la distribuzione di casi si sta spostando da CASI GUARITI a CASI IN ISOLAMENTO DOMICILIARE, per l’ASP di Crotone, nell’ultima settimana, questa variazione percentuale è del 2%. Non si registrano nuovi Decessi e Ricoveri Ospedalieri. Questo dato avvalora il fatto che la grande maggioranza dei nuovi casi sono Asintomatici o minimamente Sintomatici, quindi non necessitano di cure ospedaliere.

    E fin qua dati oggettivi che ci permettono di “azzardare” qualche considerazione:

    • ma quando, sin da i primi di agosto si è subito riscontrato e più volte scritto che i casi erano quasi tutti da contatti esterni da vacanze e/o rientri, ci si è preoccupati di suggerire ordinanze regionali che restringessero queste eventualità?
    • quali sono stati gli interventi specifici che migliorassero l’offerta sanitaria in particolar modo quella ospedaliera che, comunque, è quella che rischierebbe, in caso di aumento considerevole dei casi, di scoppiare?
    • è oltremodo incomprensibile, dunque, analizzare come una pura e semplice questione burocratica e/o di competenze legale possa autorizzare o meno fiere e similari, piuttosto che lamentarsi delle restrizioni ad esercizi pubblici? Oppure attendere che il premier Conte, come ha fatto ieri sera col nuovo DCPM le vieti?
    • ci si rende conto della situazione di assoluta latitanza di tutto lo Stato e non solo delle più alte istituzioni rispetto alle più disparate e disperate situazioni delle scuole che, ad esempio, hanno costretto molti studenti a non fare nemmeno un giorno di scuola da marzo scorso?
    • possibile che non vi sia nemmeno un rappresentante istituzionale che dica chiaramente a tutti quelli che si preoccupano ancora di sapere nomi cognomi ed indirizzi di chi abbia preso il covid che sono assolutamente ridicoli? E’ da ieri che a Crotone ci si preoccupa solamente di sapere chi sarebbe questo noto personaggio che ha contratto il virus… …VERGOGNA, non siamo nemmeno in grado di sfruttare in minima parte, la grande fortuna che stiamo ancora avendo…

    Più informazioni su