Le rubriche di Crotone Informa - Sanita' E Salute

Il tasso di positività continua a mantenersi sotto il 10% dal 15 gennaio foto

In Calabria, a ieri, sono stati rilevati 211 nuovi casi (il giorno precedente erano stati 402)

Più informazioni su

A cura di Simone Carozzo, Analista

Abbiamo prima chiarito quale equipe nazionale di studio statistico del fenomeno che fa da supporto a ipotesi non solo prettamente sanitarie, ci ha permessi di cercare di ragionare sui numeri del Covid e con quali presupposti scientifici (riascolta, se vuoi, il primo video servizio cliccando qua); abbiamo ribadito perché e per come abbiamo terminato il report giornaliero sui dati covid (assicurato per più di 6 mesi) e proseguiamo, oggi assieme a focus specifici, un appuntamento settimanale (clicca qua e riascolta il secondo speciale) Insistiamo, come sempre, nel rammentare che i numeri che abbiamo dato e continueremo a fornire, sono riferiti a persone e che devono essere letti con criteri e su forbici di tempo oggettivabili solo da alcuni aspetti e che non bisogna fare confusione fra dati e cifre periodici e report con valenza scientifica.

Il tasso di positività continua a mantenersi sotto il 10% dal 15 gennaio. I tamponi effettuati risultano in media 247000 al giorno nella ultima settimana. Continua la timida discesa del numero di casi attuali, iniziata dal 13 gennaio, cosi come i soggetti in isolamento domiciliare. I ricoveri sono in calo, questa settimana, con una percentuale media di -0.68% al giorno. I decessi crescono mediamente questa settimana con una percentuale dello 0.58%, i Guariti invece crescono giornalmente mediamente dell’1.09%, mentre stabile, intorno al 3%, è il tasso di letalità dal 1 gennaio. Continua a scendere il numero dei nuovi infetti giornalieri, crescita che è oggi pari allo 0.58%, cioè di circa 12000 casi, nell’ultima settimana. Sempre stabile la percentuale, intorno al 10%, dei soggetti ricoverati in rianimazione rispetto a quelli ordinari. In Calabria, a ieri, sono stati rilevati 211 nuovi casi (il giorno precedente erano stati 402). Aumentano invece i decessi, da tre a cinque: il totale da inizio pandemia è di 566 vittime. I ricoveri complessivamente sono 300 (uno in più rispetto al giorno precedente). In calo i casi in terapia intensiva, 21 rispetto ai 24 di sabato. I casi attivi a Crotone sono 316 (18 in reparto; 298 in isolamento domiciliare); i casi chiusi sono 2.243 (2.203 guariti, 40 deceduti).

Più informazioni su