Quantcast

Operazione “Perseverance”: perquisizioni anche a Crotone

L'operazione condotta Polizia di Stato di Reggio Emilia e del Comando provinciale dei carabinieri di Modena ha portato a 10 misure cautelari.

Dalle prime luci dell’alba, gli uomini della Polizia di Stato di Reggio Emilia e del Comando provinciale dei carabinieri di Modena sono impegnati, dalle prime luci dell’alba, in un operazione contro la ‘ndrangheta emiliana. L’indagine, denominata Perseverance, ha condotto a 10 misure cautelari personali (7 custodie in carcere, 2 arresti domiciliari e una misura interdittiva) nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti l’appartenenti ad associazione di tipo mafioso finalizzata, all’attività estorsiva e al trasferimento fraudolento di valori. Le forze dell’ordine stanno inoltre eseguendo in queste ore 35 perquisizioni nelle province di Reggio Emilia, Modena, Ancona, Parma, Crotone, Milano, Prato, Pistoia e Latina. I provvedimenti sono stati emessi dal G.I.P. presso il Tribunale di Bologna, su richiesta della Procura della Repubblica di Bologna – Direzione Distrettuale Antimafia.