Quantcast

Forse centinaia di milioni di euro sottratti alla clientela dalla funzionaria di una banca nazionale a Crotone

La notizia ha cominciato a diffondersi tra i clienti.

Più informazioni su

La funzionaria infedele di una Banca di Crotone, a livello nazionale, ha proceduto a fare man bassa sui conti correnti della clientela. La notizia ha cominciato a diffondersi tra i clienti; ma saranno ancora molti coloro i quali sono all’oscuro di quanto accaduto. Anche perché la notizia si diffonde con il passa parola e non certo perché avvisati dalla Direzione della Banca.
Ecco la tecnica usata. Al primo incontro, tra il cliente e la funzionaria, come del resto accade sempre, faceva firmare una moltitudine di fogli. Alcuni dei quali utilizzava dopo a proprio uso e consumo.
Infatti, quando i clienti andavano a riscuotere gli interessi degli investimenti effettuati dalla funzionaria (interessi che sottraeva dal capitale del cliente), spesso faceva rimanere il cliente nel suo studio e provvedeva a scendere lei giù presso le casse per prelevare il denaro, in modo che il cassiere non potesse sospettare quando andava per appropriarsi del denaro della clientela.
Errore madornale del cassiere, il quale dovrebbe essere obbligato a consegnare il denaro esclusivamente al cliente. Infatti, sia il cassiere che la funzionaria sono stati mandati via.

Rodolfo Bava

Più informazioni su