Quantcast

Protesta per la sicurezza sul lavoro: le precisazioni della Questura

Mai intrapresa, motu proprio, da parte dell’Amministrazione, alcuna azione processuale.

Più informazioni su

Con riferimento ad alcune notizie stampa, apparse nella giornata odierna, relative alla sicurezza sui luoghi di lavoro, la Questura di Crotone tiene a precisare che con gli RLS (Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza) c’è sempre stata una proficua interlocuzione. Gli accessi, anche nei periodi festivi, sono sempre avvenuti nel rispetto delle norme. Laddove siano state evidenziate possibili anomalie, si è cercato di provvedere con i relativi interventi, con redazione anche di DVR (Documento valutazione rischi), condiviso da tutti i soggetti della sicurezza, RLS (Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza) compresi. Tenuto conto della particolare situazione logistica della Questura, negli ultimi anni sono state svolte tutte le necessarie attività rendendo disponibile un terreno di 12mila metri quadri per le esigenze della Polizia di Stato; come a novembre 2020 è stato delocalizzato l’Ufficio logistico, in una struttura demaniale, completamente rivisitata ed oggetto di sopralluoghi.

Infine non è stata mai intrapresa, motu proprio, da parte dell’Amministrazione, alcuna azione processuale.

Più informazioni su