Quantcast

Kroton Apnea impegnata nelle ricerche di Michele Labonia

L'attività prosegue anche domani

Più informazioni su

«Viviamo con apprensione le ore che accompagnano la scomparsa in mare del nostro caro amico Michele Labonia di cui non si hanno notizie dalle prime ore di questa mattina». È quanto dichiara in una nota stampa Pietro Donnici, presidente dell’Asd Kroton Apnea Onlus di Crotone. «Stiamo partecipando anche noi – riferisce il presidente Donnici – con tutte le nostre forze alle ricerche in mare effettuate per tutto il corso della giornata di Michele. Siamo intervenuti con l’ausilio di un gommone gentilmente consesso dalla Rent boats KR a bordo del quale, oltre al sottoscritto, c’erano i nostri associati Rino Ruperti e Luca Imbrauglio, mentre a terra si trovavano altri componenti del nostro team assieme ad altre associazioni del territorio. Le ricerche della Kroton Apnea hanno puntato al largo delle tre miglia dal luogo d’immersione (da località Cicala a Torre Scifo e la punta estrema di Capo Colonna) senza purtroppo ottenere i risultati sperati. Nonostante siano stati ritrovati alcuni strumenti per l’apnea (maschera, oleopneumatico e boa di segnalazione), di Michele, non v’è ancora nessuna traccia. Le ricerche sono state interrotte intorno alle 17.30/18 per le condizioni meteomarine non favorevoli alle ricerche. La Kroton Apnea in queste ore di attesa e apprensione è vicina ai famigliari di Michele e rinnova il proprio impegno a proseguire nelle ricerche anche domani, coadiuvando l’ottimo lavoro svolto da Capitaneria di porto, Vigili del Fuoco e tutte le forze d’intervento impegnate».

Più informazioni su