Quantcast

Violenza a Roma: la condanna di Agorà Kroton

"Urge ritornare nei territori per rilanciare i temi legati al dialogo".

Più informazioni su

Riceviamo e Pubblichiamo:

Quanto successo Sabato 09 ottobre 2021, nella Capitale Italiana, ci lascia turbati e ci fa riflettere su quanto sia importante rilanciare temi della non violenza. La Costituzione Italiana, nata dalla sconfitta del fascismo e dalla collaborazione tra tutte le forze antifasciste, ci garantisce la libertà di parola e di manifestazione, che furono negate durante il triste ventennio. La Coop Agorà Kroton esprime piena solidarietà alla CGIL e al Pronto soccorso del Policlinico romano aggrediti vigliaccamente durante la manifestazione. Crediamo che sia necessario difendere le libertà acquisite, condanniamo, senza alcun tentennamento chi agisce con violenza o, peggio ancora, chi si nasconde dietro manifestanti pacifici per finalità diverse da quelle che gli stessi portano. Per noi urge ritornare nei territori per rilanciare i temi legati al dialogo, alla costruzione del futuro delle città e delle persone che lo vivono ad una dimensione di società che collabora e costruisce assieme.

La Coop. Agorà Kroton

Più informazioni su