Quantcast

Contrasto al traffico di stupefacenti: arrestato giovane ad Isola di Capo Rizzuto

Il soggetto raggiunto dopo un breve inseguimento.

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Tenenza di Isola di Capo Rizzuto hanno sottoposto a controllo di polizia M. G., 23enne, disoccupato, con precedenti di polizia, mentre stava percorrendo a piedi le vie del centro isolitano. Alla vista dei militari, il giovane, senza alcun plausibile motivo, si è immediatamente dato alla fuga, venendo raggiunto al termine di un breve inseguimento. Durante il controllo, nonostante fosse stato apparentemente bloccato, M. G. è riuscito prima a divincolarsi e, allontanandosi, a gettare per terra una busta in plastica trasparente contenente 37 dosi preconfezionate di marijuana”, aventi un peso di 35 grammi, venendo successivamente rintracciato e fermato, poco dopo, in una vicina strada del centro cittadino.
Il fuggitivo è stato quindi condotto in caserma per la prosecuzione delle attività, al termine delle quali, i militari lo hanno tratto in arresto per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e “resistenza a Pubblico Ufficiale”, conducendolo, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, Dott. Pasquale FESTA, presso la sua dimora in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’odierna celebrazione del processo con il rito direttissimo.
Al termine dell’attività, durante la quale né gli operanti né l’arrestato hanno riportato lesioni, la droga rinvenuta è stata sequestrata e verrà sottoposta prossimamente alle previste analisi qualitative, prima della sua distruzione.