Quantcast

La visita del Comandante Interregionale Carabinieri “Culqualber” al comando provinciale di Crotone foto

Il Comandante Interregionale si è intrattenuto con gli Ufficiali del Comando Provinciale, fornendo le proprie linee guida per ottimizzare e rendere ancora maggiormente efficace ed efficiente la presenza dell’Arma dei Carabinieri sul territorio

Più informazioni su

Nella mattinata odierna, il Comandante del Comando Interregionale Carabinieri “Culqualber” di Messina, territorialmente competente per le Legioni Carabinieri “Calabria” e “Sicilia”, Generale di Corpo d’Armata Riccardo GALLETTA, si è recato in visita presso la Caserma del Comando Provinciale Carabinieri di Crotone, ove ad attenderlo ha trovato gli Ufficiali e i militari della sede, una rappresentanza del personale effettivo alle Compagnie Carabinieri di Cirò Marina e Petilia Policastro, alle 21 Stazioni Carabinieri ubicate nell’intera Provincia, al Gruppo Carabinieri Forestale, al Nucleo Ispettorato del Lavoro e alla Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica del Capoluogo.

L’Ufficiale Generale, nel pieno rispetto delle misure di prevenzione e contrasto al diffondersi della pandemia da Covid-19, ha subito incontrato tutti i Carabinieri e quelli in quiescenza dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Crotone, porgendo al personale in servizio i suoi complimenti tanto per la diuturna attività posta in essere quanto per i più che soddisfacenti risultati conseguiti nella prevenzione e nel contrasto ai fenomeni riconducibili sia alla criminalità comune che a quella organizzata, soffermandosi, altresì, sui valori propri degli appartenenti all’Arma dei Carabinieri e sull’importanza della vicinanza, soprattutto in questo periodo, in cui lentamente la popolazione sta riguadagnando una vita normale e serena al culmine dall’ormai biennale situazione pandemica, alla cittadinanza della Provincia, quindi rammentando, anche in tal senso, la funzione sociale dell’Arma dei Carabinieri, resa possibile anche grazie all’impegno di coloro i quali hanno terminato il loro servizio attivo e sono comunque rimasti legati alle Istituzioni con funzioni di supporto, ad esempio, alla Protezione Civile.
Successivamente, nella tarda mattinata, il Comandante Interregionale si è intrattenuto con gli Ufficiali del Comando Provinciale, fornendo le proprie linee guida per ottimizzare e rendere ancora maggiormente efficace ed efficiente la presenza dell’Arma dei Carabinieri sul territorio, per poi recarsi, infine, prima di lasciare la Provincia di Crotone, presso l’Ufficio Territoriale del Governo per porgere un saluto al Prefetto, Dottoressa Maria Carolina IPPOLITO.

Più informazioni su