Quantcast

Cotronei: PD pronto a ripartire

Questo sarà il periodo per individuare una nuova squadra, il nuovo gruppo di persone che si proporrà per guidare questo paese nei prossimi cinque anni.

Più informazioni su

Ci apprestiamo ad affrontare una stagione politica molto importante per la comunità di Cotronei, sicuramente ricca di fermento.

Questo sarà il periodo per individuare una nuova squadra, il nuovo gruppo di persone che si proporrà per guidare questo paese nei prossimi cinque anni.

Questo momento sarà vissuto da tutti i cittadini di Cotronei con interesse.

Auspichiamo senso di responsabilità, spirito di partecipazione e la iusta tensione.

Siamo certi che questo sia l’atteggiamento migliore da mettere in campo per innalzare il livello del confronto politico, alla ricerca delle migliori soluzioni per le problematiche della nostra comunità.

Ben vengano, quindi, tutti coloro che si vogliono proporre ad apportare un pluralismo di idee utili, da un lato, a garantire valori e posizioni differenti, dall’altro, a stimolare un confronto, ci auguriamo costruttivo, fondamentale per la crescita del nostro paese.

Il Partito Democratico, nostro malgrado l’unico contenitore dove uomini e donne si ritrovano ancora per discutere di politica a Cotronei, consapevole dell’importanza del momento e della sofferenza sociale, culturale, politica ed economica che il paese sta vivendo, sarà in campo attraverso la sua classe dirigente che, come sempre, si metterà a disposizione, senza personalismi e posizioni precostituite né di singoli né di gruppi, ma con senso di appartenenza e amor proprio per questo paese.

Qualcuno avrebbe voluto vederci in difficoltà e magari fuori dalla scena politica con lo scopo di occupare il nostro spazio ed il nostro elettorato.

Altri, invece, pur essendo probabilmente delusi, in quanto si aspettavano da noi maggiore concretezza ed incisività,  riconoscono nel Partito Democratico le caratteristiche necessarie a garantire una politica rappresentativa delle istanze attuali della società e si auspicano che il PD possa essere forza di coesione.

Noi praticheremo una politica concreta incentrata prima di tutto nel proporre un progetto politico che abbia una visione sociale e culturale fondamentale per dare slancio al nostro paese, un progetto politico basato sopratutto sul rispetto: rispetto delle persone; rispetto delle idee altrui; rispetto degli avversari; rispetto dei ruoli e delle istituzioni; rispetto delle regole, dell’ambiente, della democrazia.

Una politica inclusiva e partecipata che, da un lato, mira a recuperare i delusi e  tutti quelli che per vari motivi si sono allontanati, e dall’altro, possa favorire un’ampio confronto in grado di superare le divergenze ed i personalismi che hanno caratterizzato lo scenario degli ultimi anni, con l’obiettivo di evitare scontri e conflittualità che lacerano il paese.

Occorre costruire una nuova fase che si proietta in avanti e che si pone come obiettivo la costruzione di un clima positivo che bandisca gli estremismi e gli egoismi che ancora in alcuni ambienti persistono.

Il PD vuole confrontarsi sulle cose da fare, per il bene di Cotronei, con i soggetti che tendono al confronto costruttivo e si approcciano con grande disponibilità al dialogo, scevri da personalismi, con l’intento di creare un terreno costruttivo su cui confrontarsi e che possa rendere tutti protagonisti delle scelte programmatiche e degli uomini e delle donne ai quali affidare il futuro del paese

Con questo scopo e nell’interesse di saper individuare le scelte migliori per il nostro futuro avvieremo, nei prossimo giorni, una serie di incontri al fine di favorire un’ampia partecipazione e convergenza delle forze civiche, democratiche e progressiste di questo paese.

Più informazioni su