La Conferenza dei sindaci del Distretto socio-sanitario di Mesoraca richiede un incontro al direttore generale Masciari

Nicola Belcastro: "la nostra volontà è far fronte comune nel contrasto al Coronavirus"

Riceviamo e Pubblichiamo:

«Ciò che chiediamo è un maggiore confronto con la direzione strategica e sanitaria dell’Asp, anche al fine di contrastare quelle disfunzioni e quei limiti che finora si sono verificati sul nostro territorio». Lo dichiara Nicola Belcastro, sindaco di Cotronei e presidente della Conferenza dei sindaci afferenti al Distretto dei servizi sociali dell’ambito di Mesoraca. «Nei giorni scorsi, noi sindaci del Distretto e, dunque, primi cittadini dei Comuni di Cotronei, Mesoraca, Petilia Policastro, Roccabernarda e Santa Severina, ci siamo incontrati per fare il punto sulle molteplici problematiche che riguardano il settore sanitario – prosegue Belcastro – In particolare, relativamente all’emergenza da Covid-19, abbiamo concordato sulla necessità di richiedere un incontro al direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Crotone Francesco Masciari, affinché si possa, insieme, far fronte comune nella lotta al Coronavirus. Inoltre, crediamo – dice ancora Belcastro – che, in questo momento cruciale, gli stessi sindaci possano svolgere, a supporto sinergico dell’attività dell’Asp, un ruolo fondamentale, ad iniziare dal tracciamento dei casi, passando per le attività volte a individuare i contatti delle persone risultate positive, fino all’ausilio nell’effettuazione dei tamponi.

Sentiamo forte l’esigenza di rassicurare i nostri cittadini, travolti, in questi giorni, da un assoluto senso di disorientamento dovuto pure al funzionamento del sistema sanitario ed è, pertanto, dovere delle istituzioni migliorare ed elevare la qualità del servizio stesso. Ecco che, alla luce di tutte queste ragioni – conclude Belcastro -, chiediamo di incontrare, nel più breve tempo possibile, la direzione generale della locale Asp». Oltre alla richiesta in questione, nel corso dell’incontro, i sindaci dei Comuni rientranti nel Distretto socio-sanitario hanno discusso dello stato di avanzamento della procedura amministrativa riguardante la realizzazione della Casa della salute di Mesoraca, «una struttura ideata per ampliare e implementare i servizi, specie nelle aree interne del territorio che, da sempre, scontano problematiche relative alla viabilità».