Quantcast

Casette dell’acqua, al via il bando per l’installazione e la gestione dei distributori automatici

La vendita di acqua potabile provenite dall'acquedotto comunale attraverso i distributori automatici rappresenta una forma alternativa di distribuzione a pieno vantaggio del consumatore

E’ stato approvato con delibera di Giunta il documento che avvia i lavori di assegnazione per l’installazione e la gestione dei distributori automatici di acqua potabile. Un atto importante che mira, prima di tutto, alla salvaguardia dell’ambiente e la valorizzazione del territorio, poi, non meno importante, quello di portare un ingente risparmio nelle tasche di tutti i cittadini. Nel rispetto delle politiche ambientali ed energetiche, di risparmio delle risorse e riduzione dei rifiuti nonché per migliorare le condizioni di vita dei cittadini, questa Amministrazione Comunale prevede l’installazione di distributori automatici di acqua potabile a Km. 0, naturale, gassata, opportunamente microfiltrata, trattata e refrigerata, erogabile alla cittadinanza; – l’Amministrazione Comunale ritiene che la presente iniziativa rappresenti una buona pratica volta a favorire la sostanziale riduzione dei rifiuti plastiche dell’impatto che essi hanno sull’ambiente causato dalla produzione di acqua in bottiglia.
La vendita di acqua potabile provenite dall’acquedotto comunale attraverso i distributori automatici rappresenta una forma alternativa di distribuzione a pieno vantaggio del consumatore, il quale potrà reperire un prodotto di qualità ad un prezzo inferiore; – è intenzione dell’Amministrazione Comunale istallare n. tre “casette dell’acqua” in base alla densità abitativa e tenendo conto dei contesti socio-demografici, attraverso la concessione di area pubblica a un soggetto privato interessato; – l’occupazione del suolo interessato per ogni distributore sarà soggetto al pagamento mensile di un canone di occupazione di spazi e aree pubbliche.