Quantcast

Progetto “Nonno Giardiniere”: al via le domande

L’obiettivo dell’amministrazione è quello di promuovere una iniziativa che risponda all'esigenza di riconoscere il valore delle persone anziane e la loro capacità di ricoprire un ruolo ancora attivo all'interno della società.

Dopo il successo ottenuto con l’iniziativa “Nonno Vigile”, anche se poco utilizzati a causa delle continue chiusure della Scuola, l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga avvia un altro progetto destinato agli anziani del territorio: Nonno Giardiniere. L’obiettivo dell’amministrazione è quello di promuovere una iniziativa che risponda all’esigenza di riconoscere il valore delle persone anziane e la loro capacità di ricoprire un ruolo ancora attivo all’interno della società. Oltre a valorizzare il tempo, le competenze e le conoscenze dei nostri veterani e costruire un punto di incontro tra domanda/offerta di volontariato civico. L’iniziativa è stata approvata con Delibera di Giunta e intende promuovere un progetto che coinvolga tutti i cittadini, di ambo i sessi, che abbiano raggiunto l’età della pensione e che vogliano essere coinvolti dall’Ente Comunale in attività compatibili con la loro posizione.
La figura del Nonno Giardiniere sarà in supporto all’ufficio tecnico manutentivo per la cura del verde pubblico, i candidati dovranno avere un’età compresa tra i 55 e i 75 anni ed essere residente nel Comune di Isola di Capo Rizzuto.