Quantcast

Postazione di Capitaneria di Porto a Le Castella: incontro in Provincia

Una postazione della Capitaneria di Porto a Isola Capo Rizzuto, questo il tema principale dell’incontro avvenuto ieri mattina presso Sala Giunta del palazzo della Provincia di Crotone tra il Sindaco Maria Grazia Vittimberga, il comandante della Capitaneria di Crotone Vittorio Aloi

Una postazione della Capitaneria di Porto a Isola Capo Rizzuto, questo il tema principale dell’incontro avvenuto ieri mattina presso Sala Giunta del palazzo della Provincia di Crotone tra il Sindaco Maria Grazia Vittimberga, il comandante della Capitaneria di Crotone Vittorio Aloi e l’Area Marina Protetta con la presenza, tra gli altri, dell’ex assessore comunale Guglielmo Liò. La proposta, fatta dal primo cittadino di Isola Capo Rizzuto, è stata ben accolta dalle altre forze presenti ed in particolare dal comandate Aloi che punta a migliorare il servizio di controllo all’interno dell’Area Marina Protetta “Capo Rizzuto”. Le Forze dell’Ordine del mare prenderanno servizio a Isola Capo Rizzuto solo ed esclusivamente nella stagione estiva, presumibilmente dal 15 giugno al 15 settembre, per un totale di tre mesi. Il tutto verrà inglobato nel progetto “Mare Sicuro” avviato dalla Capitaneria di Porto italiana già lo scorso anno e che mira a rafforzare il servizio sulle spiagge di tutta Italia durante la stagione calda. L’Amp ha offerto anche la disponibilità di mezzi e uomini per un supporto agli uomini della Guardia Costiera, allo stesso l’ente comunale di Isola ha proposto l’eventuale coinvolgimento delle locali associazioni di Protezione Civile che si occupano di mare. Il Sindaco Maria Grazia Vittimberga, durante l’incontro, ha sottolineato quanto sarebbe importante la presenza della Guardia Costiera sul territorio: “Vogliamo dare un segnale forte di legalità – ha detto il Sindaco – e farlo nella stagione estiva è ancora più importante visto l’elevato numero di turisti che affollano le nostre spiagge. Dobbiamo dare l’idea di una città organizzata sotto ogni punto di vista, solo così potremmo definirci una località turistica”.   Amp e Comune hanno anche parlato del progetto delle navette che quest’estate percorreranno la costa tra le località di Le Castella, Capo Rizzuto e Le Cannella per offrire ai turisti un servizio più completo che possa permettergli di godere tutta la costa. I dirigenti presenti hanno dato disponibilità al Sindaco per un comodato d’uso gratuito di un mezzo di trasporto elettrico a nove posti. Inoltre, tra le altre argomentazioni al centro dell’incontro, c’è stata anche la questione dell’erosione costiera che sta sgretolando sempre più l’intera costa del territorio con diverse proposte messe in campo, ma in tutti i casi sono necessari fondi e progetti regionali e ministeriali, alcuni di questi già in corso grazie ai progetti presentati nei mesi scorsi dall’ente comunale.