Quantcast

Cotronei: inaugurato il primo di tre edifici finanziati dalla Regione Calabria

Un progetto di edilizia residenziale sociale diffusa che si articola su diversi lotti all’interno del territorio comunale; Belcastro: "Non più la ghettizzazione iconica delle case popolari ai bordi dei centri abitati, ma inglobato all’interno del contesto urbano".

Più informazioni su

Nella mattinata di ieri, il sindaco di Cotronei Nicola Belcastro ha inaugurato il primo dei 3 edifici finanziati dalla Regione Calabria con i fondi del Piano Nazionale di Edilizia Abitativa, per un totale di circa 1.500.000,00 €. Un progetto di edilizia residenziale sociale diffusa che si articola su diversi lotti all’interno del territorio comunale:
Lotto 1: Recupero di uno stabile nel centro storico per la creazione di 4 appartamenti (lavori in fase di avanzamento);
Lotto 2: Recupero di Palazzo Russo in centro città, con la creazione di 5 appartamenti (in fase di ultimazione dei lavori);
Lotto 3: Sostituzione edilizia del fabbricato della ex Scuola Elementare di Piano Zingari, che è stato demolito ed al posto del quale è stato costruito un fabbricato composto da 3 appartamenti
Tutti gli edifici sono stati progettati per essere ad alta efficienza energetica, grazie a impianti fotovoltaici, caldaie di ultima generazione e cappotti termici. I primi tre immobili saranno affidati, tramite una procedura pubblica e con affitto a canone sostenibile, a giovani coppie di Cotronei secondo requisiti che terranno conto del reddito e di altri fattori distintivi di necessità abitativa.

Il sindaco Belcastro durante l’inaugurazione ha dichiarato: “Inauguriamo questo edificio che è simbolo di un progetto di edilizia residenziale sociale moderna. Non più la ghettizzazione iconica delle case popolari ai bordi dei centri abitati, ma inglobato all’interno del contesto urbano. Un modello di riqualificazione e recupero da destinare ai giovani che tra mille difficoltà hanno deciso di restare in questi luoghi. Un grazie va ai tecnici dell’Ufficio Tecnico Comunale che con tenacia hanno portato avanti questo progetto nonostante le tante difficoltà ed un grazie anche alla ditta Cerredil che con enorme professionalità ha portato avanti l’esecuzione di questi lavori che per l’Amministrazione hanno sempre rivestito un carattere prioritario”

Più informazioni su