Quantcast

Distrutti i contenitori dei rifiuti all’interno del Parco Giochi

Muto: "Ricostruiremo e intensificheremo i controlli".

Più informazioni su

Sono stati distrutti nei giorni scorsi tutti i contenitori dei rifiuti presenti all’interno del Parco Giochi di Viale Gramsci, non è la prima volta che succede è a tal proposito interviene l’Assessore al verde pubblico Gaetano Muto: “Siamo stanchi di queste situazioni, dietro chi costruisce c’è sempre chi distrugge ma certamente non ci arrendiamo e faremo di tutto per combattere l’atteggiamento di pochi che mal etichetta un’intera comunità”. “Sin dal nostro insediamento – afferma l’ex consigliere che da pochi giorni ha ricevuto la nomina di Assessore – abbiamo cercato di creare e ricostruire aree dedicate alle famiglie e ai bambini, non è la prima volta purtroppo che ci troviamo a combattere con atti vandalici e ancora una volta ricostruiremo e ripartiremo”. A proposito dello stesso Parco l’Assessore aggiunge: “Ci sono giunte segnalazione che il parco è diventato ormai impraticabile alle mamme e ai bambini a causa del forte trambusto e altre situazioni di pericolo per i più piccoli che creano i ragazzi più grandi. Abbiamo già dato disposizioni alla Polizia Locale e alla Tenenza dei Carabinieri per intensificare i controlli soprattutto nelle ore pomeridiane, inoltre abbiamo dato mandato agli uffici competenti di attrezzare l’area con un impianto di video sorveglianza”. Infine l’appello: “A questi ragazzi chiedo di cambiare atteggiamento, di avere cura del proprio territorio perché è quello che lasceranno ai propri figli in futuro e ai fratelli più piccoli nel presente. Quello che è pubblico non è del tutto ma è dell’intera cittadinanza, perciò ognuno di noi deve prendersene cura come se fosse suo”.

Più informazioni su