Quantcast

Piano Strutturale Comunale, domani l’approvazione in Consiglio

Da domani, lunedì 20 dicembre, inizierà una nuova era per Isola Capo Rizzuto che passa attraverso l’approvazione del Piano Strutturale Comunale.

Più informazioni su

Da domani, lunedì 20 dicembre, inizierà una nuova era per Isola Capo Rizzuto che passa attraverso l’approvazione del Piano Strutturale Comunale. Uno strumento di sviluppo fondamentale per il territorio che nel lungo terminerà porterà la comunità isolitana a diventare una città con i tutti i servizi annessi. Ciò che negli anni ha impedito la crescita del territorio è stata proprio l’assenza di uno strumento urbanistico aggiornato, considerando che l’ultimo risale al 1976 con l’ormai obsoleto Piano di Fabbricazione, non più consono al contesto socio economico del territorio. Il Psc, già avviato negli anni scorsi e portato a compimento da quest’amministrazione guidata dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga, sarà dunque un nuovo punto di partenza per il territorio e non certo un punto di arrivo, uno strumento che permetterà la crescita di tutti i settori mettendo ordine e valorizzando la città. Questo permetterà anche una più facile approvazione di diversi Piani Attuativi come ad esempio il Piano Spiagge, fondamentale per lo sviluppo turitico/economico. In sostanza il PSC rappresenta, non solo per amministratori e progettisti, ma anche per la società che abita quel territorio, un’occasione per riflettere sulla città ed il suo futuro, in termini di opportunità di crescita e di sviluppo. Il Piano, questo punto, travalica il suo ruolo di solo strumento tecnico-giuridico di governo del territorio, e diventa l’espressione del clima culturale di una comunità e di un determinato momento storico: da esso ci si aspetta che renda più vivibile, bella, sicura e giusta la città, andando evidentemente ben oltre i suoi reali compiti definiti dalla legislazione, come spiegato anche nella relazione finale dall’Assessore delegato Prof. Giuseppe Fera.  L’Amministrazione Comunale, consapevole della necessità di dotare Isola di uno strumento urbanistico moderno e adeguato ai caratteri del territorio, ha inteso imprimere una svolta decisiva all’attuale modello di sviluppo ma soprattutto perseguire obiettivi di sviluppo sostenibile capaci di elevare la qualità della vita e la dotazione complessiva dei servizi ovvero:

  • valorizzare il patrimonio edilizio esistente;
  • ricucire i tessuti edificati e individuare nuove zone a carattere prevalentemente residenziale
  • strutturare la rete degli insediamenti turistici e ricettivi e incentivare nuove forme di turismo legate alle attività agricole in alternativa alla tipologia del “villaggio turistico”;
  • individuare aree per l’insediamento di attività a carattere produttivo- artigianale;
  • valorizzare e potenziare l’attività aeroportuale (in accordo con l’ENAC);
  • valorizzare le aree agricole e i nuclei rurali;
  • valorizzare i beni culturali e naturalistici.

Appuntamento dunque a domani, lunedì 20 dicembre ore 10.30, al Consiglio Comunale di Isola Capo Rizzuto indetto dal Presidente del Consiglio Luigi Rizzo, dove oltre alla discussione storica del PSC si voteranno altri punti all’ordine del giorno, inclusa la nomina del nuovo Assessore Avv. Antonella Pagliuso, acquisizione di beni confiscati alla criminalità organizzata e debiti fuori bilancio.

Più informazioni su