Quantcast

Sistemazione idraulica e viaria per la zona di “Ilice”

Un nuovo cantiere è partito sul territorio di Isola di Capo Rizzuto, si tratta del progetto per la sistemazione idraulica e viaria della zona “Ilice”.

Più informazioni su

Un nuovo cantiere è partito sul territorio di Isola di Capo Rizzuto, si tratta del progetto per la sistemazione idraulica e viaria della zona “Ilice”, più specificatamente nel punto che collega la Strada Provinciale 45 per Capo Rizzuto, alla zona Madonna degli Angeli. Si tratta di un intervento mirato prevalentemente al ripristino e al rinnovo delle reti idriche della zona, che da ormai troppi anni è alle prese con enormi disagi provocati dall’assenza prolungata di acqua nella abitazione, dovuta all’usura delle tubature e alla necessità di ampliarle. Successivamente, dopo la sistemazione degli impianti idrici il punto in questione verrà abbellito e messo in sicurezza con la realizzazione di una rotonda che possa garantire un miglior flusso del traffico considerando l’imbocco ad una strada provinciale altamente trafficata durante tutto l’anno con un esponenziale aumento nella stagione estiva. Il progetto, avviato nel 2011 dalla Giunta Girasole, è stato rispolverato dopo 11 anni ed inserito nella lunga serie di interventi, voluti dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga e dalla sua Amministrazione, mirati a migliorare e rinnovare le condotte idrauliche del territorio, per sancire cosi la risoluzione definitiva dell’annoso problema della carenza idrica che in diversi periodi dell’anno mette in ginocchi molte zone del territorio. Come già mostrato in altre occasioni l’obiettivo dell’Amministrazione Vittimberga è quello di intervenire sul territorio in tempi brevi e questo passa anche dal portare avanti progetti già esistenti e dunque risparmiare tempo e denaro per la fase progettuale.  Ad aggiudicarsi i lavori, con un’offerta al ribasso di € 123.494,46, è stata l’impresa FA.RI. Costruzioni Generali S.A.S di Cotronei.

picture

Più informazioni su