Quantcast

Concessa un’area per la realizzazione di un parcheggio a servizio del poliambulatorio e dei residenti di Via Nazioni Unite

Cortese: "Esprimo un ringraziamento convinto ai due presidenti ed a tutti i componenti delle due commissioni, sia di maggioranza che di opposizione, per il lavoro svolto".

Più informazioni su

E’ giunto al suo positivo epilogo il percorso politico – amministrativo relativo alla progettazione e realizzazione dei parcheggi a servizio dei nuovi ambulatori della ASP situati sulla via Nazioni Unite sia a servizio degli abitanti della zona. Tale progettazione, è stata fortemente voluta dall’assessorato alla tutela della Salute nella persona dell’Assessore dr.ssa Carla Cortese coadiuvata e supportata dall’assessorato ai lavori pubblici nonché dai dirigenti del settore. ​ La stessa, ha seguito l’intero iter dalla richiesta formale dall’ASP sino alla presentazione e successiva approvazione da parte della Giunta in data 9 aprile 2021. Successivamente il progetto passava al vaglio della V° Commissione per essere poi licenziato con parere favorevole dalla II° Commissione. Il ciclo politico – amministrativo si chiude in attesa del definitivo nulla osta da parte del Consiglio Comunale che potrà deliberare per la concessione in uso gratuito all’Azienda Sanitaria Provinciale di questa area posta a ridosso delle Via Nazioni Unite in zona CSM. Tale previsione ed allocazione consentirà una importante deflazione dei parcheggi sulla via principale e sicuramente sarà di ausilio a tutti i cittadini che avranno necessità di usufruire dei servizi offerti dai poliambulatori già realizzati in sede e di prossima apertura. E’ opportuno precisare che la richiesta di ricevere una zona da destinare al suddetto parcheggio è stata dapprima formulata dal ff direttore Generale avv. Francesco Masciari e condivisa e proseguita dall’attuale commissario straordinario dr. Domenico Sperli ​ che fornivano la completa disponibilità ad assumere sia i costi per gli interventi strutturali sia per l’ esecuzione delle opere di illuminazione e piantumazione lungo il perimetro oltre che garantire funzionalità e la manutenzione della intera area. Convinti della necessità di collaborazione fattiva tra Enti Istituzionali, nell’ottica dell’interesse collettivo, lontani da ogni arroccamento politico, unanime è stato l’assenso dato dalla Giunta, sindaco in testa alla realizzazione di tale opera.

Esprimo un ringraziamento convinto ai due presidenti ed a tutti i componenti delle due commissioni, sia di maggioranza che di opposizione, per il lavoro svolto e per aver compreso l’importante finalità di tale concessione data al solo scopo di favorire l’accesso ad una importante struttura sanitaria sia alla deflazione della arteria cittadina oltre che di comodità ai residenti. Prossima tappa sarà la discussione e l’auspicata approvazione in Consiglio che consentirà la sottoscrizione della Convenzione con l’Asp per l’avvio dei lavori. Sono questi piccoli traguardi utili a migliorare la qualità e la fruibilità dei servizi erogati alla cittadinanza – dichiara l’assessore alla Tutela della Salute Carla Cortese.

Più informazioni su