Quantcast

Psicologi, assistenti sociali, operatori socio – sanitari a sostegno delle fasce deboli del territorio

Un piccolo ma “agguerrito” e soprattutto preparato esercito di professionisti pronto a scendere in campo a sostegno delle fasce deboli, delle famiglie che vivono un disagio socio – economico

Più informazioni su

Un piccolo ma “agguerrito” e soprattutto preparato esercito di professionisti pronto a scendere in campo a sostegno delle fasce deboli, delle famiglie che vivono un disagio socio – economico nei comuni dell’Ambito Sociale di Crotone che comprende i comuni di Crotone, capofila, Belvedere Spinello, Cutro, Isola Capo Rizzuto, Rocca di Neto, San Mauro Marchesato e Scandale. Sono psicologi, assistenti sociali, operatori socio sanitari, mediatori culturali, mediatori familiari, educatori, trentotto professionalità del territorio che attraverso la costituzione di una long list, sono stati individuati e la cui attività sarà finalizzata all’implementazione di interventi a favore di nuclei familiari in carico ai servizi sociali dei comuni dell’ambito. Questa mattina, nella Sala Consiliare, i professionisti sono stati ricevuti dal sindaco Voce, dall’assessore alle Politiche Sociali Filly Pollinzi e dai rappresentanti dei comuni dell’ambito sociale oltre che dal dirigente del settore Marano e dalle assistenti sociali del Comune di Crotone con le quali lavoreranno in sinergia.

Lo scorso maggio l’Ambito Territoriale ha pubblicato un avviso pubblico per la costituzione della long list alla quale hanno aderito le professionalità che oggi hanno preso carico delle attività che esplicheranno sul territorio dell’ambito stesso.
I professionisti lavoreranno in stretta sinergia con i servizi sociali dei comuni, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze.
Si tratta di un sostegno professionale ed operativo importante considerata la domanda ed il bisogno sociale che emerge dai comuni dell’ambito.
L’attività dei professionisti si svilupperà su base biennale.

Più informazioni su