Quantcast

Biglietteria della stazione ferroviaria di Crotone, sit-in organizzato dalla CGIL

Dialogo, sinergia e lavoro di squadra queste le linee guida indicate da subito dal presidente della Provincia di Crotone Sergio Ferrari.

Più informazioni su

Dialogo, sinergia e lavoro di squadra queste le linee guida indicate da subito dal presidente della Provincia di Crotone Sergio Ferrari, che questa mattina ha presenziato al sit-in organizzato dalla FILT CGIL per chiedere a Trenitalia SPA il rispetto del contratto di servizio per il trasporto pubblico ferroviario di interesse regionale ed in particolare il ripristino del servizio biglietteria a Crotone.
L’allegato 2 del Contratto di Servizio prevede e impegna Trenitalia SPA alla realizzazione entro un anno dalla sottoscrizione dello stesso all’apertura della biglietteria di Crotone, il contratto è stato sottoscritto nel mese di dicembre del 2019, e a distanza di due anni il servizio non è stato ancora ripristinato.
“Avvieremo immediatamente – ha dichiarato il Presidente Ferrari durante il sit-in- un’interlocuzione con il Presidente della Regione Roberto Occhiuto, per appurare e verificare a che punto è l’iter per il ripristino del servizio. Si tratta di un servizio che oltre a consentire l’occupazione di tre unità lavorative e Crotone, restituirebbe anche dignità e sicurezza alla Stazione ferroviaria della città capoluogo.
Il territorio ha bisogno di risposte e di azioni concrete in grado di restituire fiducia.
Non si può pensare di progettare e programmare interventi di sviluppo e di crescita se non attraverso una politica che punti sulle infrastrutture, indispensabili per abbattere le distanze e rendere centrale ed attrattivo il territorio crotonese, così da innescare anche processi occupazionali di crescita.
Credo che la filiera politico-istituzionale – ha sottolineato Ferrari – sulla quale oggi il territorio crotonese può contare potrà e dovrà fare la differenza.”

 

Più informazioni su