Quantcast

PSR Calabria 2014/2020: pagamenti di fine anno di 25 milioni per 12.569 agricoltori

La spesa certificata dei fondi europei tocca l'80%

Più informazioni su

Non conosce sosta il lavoro in favore dell’agricoltura calabrese. Il dipartimento Agricoltura e l’organismo pagatore Arcea rendono noto che sono stati elaborati e mandati in pagamento altri due kit relativi al Programma di sviluppo rurale 2014/2020, in aggiunta al kit n. 123, a mezzo del quale una settimana addietro erano stati corrisposti più di 5 milioni per misure sia strutturali sia a superficie. Adesso è la volta dei decreti n. 124 e 125. Il primo, relativo solo a misure a superficie, permetterà di erogare 11.489.037,43 euro in favore di 11.585 imprenditori agricoli. Le misure interessate sono la 10 “Agricoltura biologica” (3.210.827,26 euro), la 11 “Pagamenti agro – climatico – ambientali” (6.824.298,47) e la 14 “Benessere degli animali” (1.453.911,70). Il kit 125, invece, riguarda misure sia strutturali sia a superficie, per un importo di 13.393.763,44 euro, destinati a 984 beneficiari.
Nel dettaglio, 3.571.117,99 euro si riferiscono alla misura 4 “Investimenti in immobilizzazioni materiali”; 455.042,70 euro alla 6 “Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese”; 1.126.318,33 alla 8 “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste”; 203.966,63 euro alla 3 “Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari”; 94.114,35 euro alla 1 “Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione”; 98.237,57 euro alla 7 “Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali”; 247.079,03 euro alla misura 16 relativa alla cooperazione; 772.969,89 euro alla 19 “Sostegno allo sviluppo locale Leader”; 2.812.003,22 euro alla 20 “Assistenza tecnica” e 36.999,99 euro alla 21 “Crisi da Covid – 19”.

Per quanto riguarda le misure a superficie/animali, 1.668.346,34 euro saranno liquidati per la misura 10 “Pagamenti agro-climatico ambientali”; 1.675.296,74 euro per la 11 “Agricoltura biologica”; 187.176,77 euro per la 13 “Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici” e 445.093,89 euro per la 14 “Benessere degli animali”.
“Si tratta – commenta l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – di un ulteriore, importante passo avanti sul sentiero della spesa, rapida e qualificata, dei fondi europei, a sostegno delle imprese agricole calabresi, nel solco delle indicazioni programmatiche tracciate dal presidente Occhiuto”. In particolare, con i pagamenti liquidati nel solo mese di dicembre, pari a circa 30 milioni di euro, l’avanzamento finanziario del Psr Calabria 2014/2020 compie un ulteriore balzo in avanti rispetto ai dati forniti in sede di Comitato di sorveglianza alla Commissione Europea ed al partenariato economico e sociale: i numeri aggiornati al 30 Novembre scorso riportavano un avanzamento finanziario pari al 77,14% dell’intera dotazione. Ad oggi, invece, il tasso di impegno del Psr (senza le risorse aggiuntive previste anche dai fondi Ngeu) tocca l’80%, con la spesa certificata che sale a 870.313.520 euro.

Più informazioni su