Quantcast

Bando Sport e Periferie, Liguori: “la solita informazione parziale e capziosa”

"Molto più facile fare disinformazione piuttosto che evidenziare i buoni risultati conseguiti".

Come al solito non si perde tempo a fare informazione parziale e capziosa pur di attaccare l’amministrazione Voce.
L’ultimo riferimento è quello relativo al Bando Sport e Periferie che vede escluso dai finanziamenti il Comune di Crotone. Peccato che nelle ricostruzioni si ometta di dire che quel bando è stato emesso nel 2020 e la scadenza per la presentazione delle candidature era prevista per il 30 settembre 2020. E nel settembre 2020 l’amministrazione Voce non era ancora in carica. Dunque quali colpe vogliono essere imputate ad una amministrazione che, viceversa, e lo sta dimostrando con i fatti, si sta distinguendo per una grande capacità progettuale ottenendo per la città cospicui finanziamenti. Basterebbe citare il finanziamento ottenuto di venti milioni di euro per interventi di rigenerazione urbana o quello per Italia City Branding conseguito a poche settimane dall’insediamento dell’amministrazione. Certo è molto più facile fare disinformazione piuttosto che evidenziare i buoni risultati conseguiti. Tuttavia è giusto che la cittadinanza sia consapevole di quanto si sta facendo e del reale senso delle cose.
Paola Liguori
Consigliera Comunale
Comune di Crotone