Quantcast

Prosegue la cooperazione tra Crotone e le città della Germania

Il sindaco Voce e l’assessore alla Programmazione Comunitaria Maria Bruni hanno incontrato, nella Casa Comunale, Alexander Schmitt, dirigente dell’ambasciata tedesca in Italia accompagnato dalla dott.ssa Gerdis Thiede.

Prosegue la cooperazione tra Crotone e la Germania, grazie al lavoro che sul territorio svolge l’associazione Amici del Tedesco di Loris Rossetto. Cooperazione finalizzata a scambi culturali e turistici e commerciali. Questa mattina il sindaco Voce e l’assessore alla Programmazione Comunitaria Maria Bruni hanno incontrato, nella Casa Comunale, Alexander Schmitt, dirigente dell’ambasciata tedesca in Italia accompagnato dalla dott.ssa Gerdis Thiede già componente del Goethe Institut che da oltre 16 anni è legata da profondo affetto per la città di Crotone.
Con il prof. Rossetto era presente anche una delegazione di alunni della scuola “Anna Frank”
Come detto l’amicizia e la cooperazione  con città della Germania, come ad esempio Hamm, sono già realtà consolidate e numerosi sono stati gli ospiti tedeschi che hanno avuto modo di visitare la città di Crotone così come numerosi sono risultati scambi di natura culturale ed esperienze a livello studentesco. Nell’incontro di oggi si sono gettate le basi di un ulteriore legame con l’ambasciata di Germania in Italia sia per valutare la possibilità di insediamenti produttivi da parte delle realtà tedesche sia, naturalmente, per intensificare rapporti di natura commerciale e culturale.
Nelle prossime settimane, una volta completata da parte dell’amministrazione, il lavoro che l’assessorato alla Programmazione Comunitaria sta conducendo relativo alla mappatura di aree industriali disponibili per nuovi insediamenti produttivi e la verifica di quali di esse ricadono anche nelle Zone Economiche Speciali ( ZES), ci saranno ulteriori incontri con l’ambasciata tedesca per definire questa importante possibilità di sviluppo. Agevolazioni fiscali e procedure semplificate rappresentano un ulteriore incentivo per eventuali nuovi insediamenti produttivi. Anche dal punto di vista dell’aspetto turistico l’obiettivo dell’amministrazione è di intensificare l’arrivo di visitatori tedeschi, che hanno già dimostrato di gradire il territorio.
Altro aspetto discusso la possibilità di partecipare, nella prossima annualità, al bando di cooperazione tra città tedesche e la Città di Crotone, selezionando un ambito di comune interesse.