Quantcast

Il Comitato Cittadino Aeroporto Crotone scrive ad Orsomarso

"Mai una istituzione si era permessa, ad offendere dei cittadini che hanno un solo fine: rivendicare un proprio diritto".

Illustrissimo Assessore Fausto Orsomarso, siamo indignati ed offesi dalle sue dichiarazioni pubbliche verso il nostro Comitato Cittadino Aeroporto Crotone durante la presentazione del Magna Grecia Park avvenuta ieri.

Io non posso perdere tempo, mi perdoneranno, non so se ci sono, io li avevo invitati sulla rete, con il fantomatico Comitato Aeroporto di Crotone, io parlo con le istituzioni…. Basta con i comitati che non hanno neppure statuti. (dichiarazione dell’Assessore Fausto Orsomarso)

Le scriviamo con l’educazione con cui da anni cerchiamo di contattarla per avere qualche incontro in cui discutere concretamente di treni ed aerei perché Illustrissimo Assessore, ad oggi, sulla costa jonica non vediamo né potenziato il servizio trasporto su linea ferroviaria né tanto meno aumentato il numero di voli dall’aeroporto di Crotone né migliorato il collegamento della costa jonica con l’aeroporto e la stazione di Lamezia Terme.
Illustrissimo Assessore, per noi cittadini crotonesi e della costa jonica muoversi con i mezzi pubblici è veramente un calvario e lei dovrebbe essere la persona sensibile ed umile da recepire le nostre istanze, farle proprie e trovare le opportune soluzioni.
Illustrissimo Assessore, il nostro Comitato è nato il 5 ottobre 2016 proprio durante una manifestazione di Fratelli d’Italia presso lo scalo aeroportuale di Crotone, può chiedere tranquillamente ai suoi colleghi di partito, e solo qualche mese dopo abbiamo registrato il nostro comitato come associazione pagando con nostri soldi 262 euro!
Ovviamente, lo avrebbe capito facilmente che siamo un’associazione registrata se solo avesse letto una delle tante pec in cui riportiamo sempre il nostro Codice Fiscale!
Mai una istituzione si era permessa, sebbene in contrasto di pensiero, ad offendere dei cittadini che hanno un solo fine: rivendicare un proprio diritto.
Approfittare di un’occasione importante per il territorio di Crotone e di una platea così grande per attaccare un gruppo di cittadini senza la possibilità di intervenire e ribattere è sinceramente un comportamento veramente non degno della carica istituzionale che ricopre. Negare la realtà che noi viviamo ed i disagi che noi puntualmente denunciamo offende noi cittadini che viviamo sulla costa jonica.
Purtroppo, per noi non ci può essere una “Calabria straordinaria” se la costa jonica ancora nel 2022 è difficilmente accessibile! Noi semplici cittadini non abbiamo treni, non abbiamo strade e non abbiamo aerei!
Noi cittadini per viaggiare lungo la nostra meravigliosa costa dobbiamo percorrere la SS 106, la strada della morte, poiché il servizio trasporto su linea ferrata è scadente, meno di 15 treni al giorno, ed è operato quasi sempre da littorine.
Il Comitato Cittadino Aeroporto Crotone è nato per difendere il nostro diritto alla mobilità in una terra isolata. Lei, illustrissimo Assessore, va in giro a promuovere la terra che noi calabresi amiamo mentre tanti cittadini della fascia jonica non sanno ancora come tornare nella propria terra e riabbracciare i propri cari! Illustrissimo Assessore, lei parla spesso di Terra dei Padri, di Marcatori Identitari, di Calabria Straordinaria ma in concreto ci può dire come faranno i cittadini nell’estate 2022 a tornare nella Calabria Jonica? Le ricordiamo semplicemente che questa è la sua terza estate da Assessore al Turismo ed alla mobilità!!! Ancora ci vuol dire che ci vuole tempo??? Quante altre estati dovremo passare così isolati? Illustrissimo Assessore ha colto un momento in cui Crotone sognava per ferire dei cittadini come noi che chiedono soltanto di esser liberi di partire, liberi di tornare. Complimenti Assessore!
Terremo ben presente le sue dichiarazioni quando nelle prossime campagne elettorali si presenterà nuovamente come amico dei cittadini e come persona sensibile ad ascoltare i cittadini!!! Illustrissimo Assessore, saremo noi cittadini democraticamente a ricordarci che lei non ha tempo da perdere con noi!
Speriamo sinceramente che il presidente Roberto Occhiuto sempre disponibile al dialogo con il Comitato Cittadino Aeroporto Crotone, la principale associazione sui trasporti della provincia di Crotone, prenda le distanze dal suo modo di agire e metta in campo azioni concrete affinché una politica così arrogante si trasformi in una politica sensibile alla voce disperata dei cittadini ed elettori!
Il Direttivo
Comitato Cittadino Aeroporto Crotone